giovedì 31 maggio 2012

Le donne? Tutte "psicologhe"!!!




Tipico fenomeno di coppia:
E’ sera, un immaginario Sam fa rientro in casa stanco come un muflone, saluta la sua immaginaria moglie che chiameremo … vediamo … Demente!

Sam: “Ciao amore …”
Demente: “Ciao tesò, ma che hai? Tutto bene?”
Sam: “Si … è solo che quella dannata motozappa non ne voleva sapere di partire e quando ci sono riuscito, ha iniziato a piovere! Sono distrutto!”
Demente: “Dai … non scoraggiarti, vedrai che domani andrà meglio; ho sentito le previsioni e dicono che sarà sereno!”
Sam: “Già … ma se intanto piove come la uso la motozappa, nella fanga?”
Demente: “Non ci pensavo … potresti approfittarne per riposarti un po’ … nemmeno la domenica ti fermi!!!”
Sam: “Ma non capisci? E’ tutto in ritardo, dannato tempo!”
Demente: “Ora rilassati, va bene? Ti ho già preparato tutto per la doccia e stasera ti ho cucinato uno dei tuoi piatti preferiti … ma è una sorpresa! Ma adesso beviamoci insieme un vinello frizzante e rinfrescante, ok?”
Sam: “Mio Dio … ma tu sei la cosa più bella della mia vita, basta un solo tuo sorriso per riaccendere in me la voglia di andare avanti … caspita! Sei unica … ti hanno fatto e poi gettato lo stampo … facendolo sembrare un incidente … ………. … ma dai che scherzo!”
Demente: “Che birbone che sei!”

La serata termina con i due comodi sul divano a vedere qualcosa capace di distrarre, chiacchierano amabilmente, Sam attizza il fuoco nel camino e Demente è in cerca di coccole, ad un certo punto:

Sam: “Lo sai? Sei preziosa … ti adoro!”

Demente arrossisce in volto e … come dire … vanno altrove per l’ovvia conclusione!

Al mattino successivo, quando il cielo è sul nascere e gli uccelli iniziano a cinguettare, Sam … con cautela, per non svegliare Demente, si alza … si prepara in fretta e prima di uscire da’ una delicata carezza ed un bacio alla sua cara Demente!

Sam esce di casa che si sente un uomo completo, felice e soprattutto fortunato!

Demente, nel frattempo, si prepara anche lei e mentre tiene con le mani strette al petto la sua tazza di latte macchiato, ripensa alle ore passate con il suo Sam e accenna uno sguardo dolce ed un sorriso compiaciuto.

Dopo aver fatto le solite faccende, Demente incontra un’amica (sua confidente) ed insieme vanno al mercato per qualche compera a buon prezzo.

La sua immaginaria amica si chiamerà … vediamo … Scema.

Demente: “Lo sai Scema … Sam per me è così speciale. Sai che dopo tanti anni di matrimonio ieri sera mi ha detto che per lui sono speciale e che mi adora? Credimi … era più che sincero!”
Scema: “Chissà, forse doveva farsi perdonare qualcosa.”
Demente: “Ma che dici! E’ rientrato a casa burbero e brontolone come sempre … è solo che … con me lui è diverso; si apre, mi è complice … ma insomma perché pensi così male di lui?”
Scema: “Dai Demente, gli uomini sono così; prendi mio marito (che per dovere di cronaca chiameremo “Sfigato”) … quando rientra con una rosa o un regalino, dietro c’è sempre una malefatta … non dico tradimenti o cose gravi, anche lo scordarsi di passare alle Poste per pagare una bolletta … per lui amare è solo una sorta di scambio!”
Demente: “Non è il nostro caso … Sam è premuroso, attento e, proprio il fatto che ieri è rientrato solo con la sua stanchezza e senza doni mi fa credere che sia sincero!”
Scema: “Guarda Demente, io non ti sto parlando male di Sam, anche se lo sai che mi è poco simpatico, io ti sono amica e questo sentimento è incondizionato … che Sam per te sia un uomo speciale non c’è dubbio, ma tu lo osservi con gli occhi del cuore e chi invece non prova quei sentimenti, riesce a capire che in realtà Sam è uno dei tanti uomini, se non tutti, che se fanno i romantici hanno qualche interesse, non lo fanno per cattiveria, ma è così! Tu puoi dire che Sam è capace di capirti davvero, di capire il tuo essere donna, di capire i tuoi umori i tuoi stati d’animo e tutte quelle sfumature femminili impossibili da interpretare per un uomo? Ma dai!”
Demente: “Beh … adesso che ci penso non è che Sam sia così comprensivo a volte. Qualche volta infatti si isola ed è fin troppo geloso dei suoi spazi. Ho notato, qualche volta, che con me è laconico e se arriva qualche suo amico si diverte, fa ridere tutti … ma se qualche donna gli si avvicina troppo si spegne in volto … ma perché?”
Scema: “Lo vedi? Ti racconto una cosa: ricordi la settimana scorsa quando abbiamo cenato da voi in giardino? Lui se ne stava lì a cuocere la carne, chiacchierava con Norm e Woody e sembrava distratto, pensieroso … forse preoccupato, t’ha detto qualcosa?”
Demente: “No non mi ha detto nulla, ma ricordo che in effetti era un po’ giù.”
Scema: “e hai visto come ha reagito quando sono andata lì da lui giusto per chiedergli di non farci arrivare troppo fumo addosso? Mancava poco che mi tirasse dietro qualche bel tizzone ardente … ma ti rendi conto? A volte è così impenetrabile!!!”
Demente: “Ma lo sai, Sam è fatto così e poi … anche tu … “non farci arrivare addosso troppo fumo che si impuzziniscono i vestiti” … ma parlavi con Sam, te ne eri accorta?!”
Scema: “Questo ti dimostra che il fatto che gli uomini non condividono con noi le loro emozioni, i loro pensieri e le loro preoccupazioni, li fa essere dei potenziali falsi. Non puoi negarlo Demente!”
Demente: “Quindi secondo te c’è qualcosa che preoccupa Sam, e non me lo dice perché non può condividerlo con me? Ma questo significherebbe che ha qualcosa da nascondere … oh mio Dio! Adesso che ci penso l’altra sera ha ricevuto una telefonata strana di cui non ne ha voluto parlare ed era molto vago!
Che sia ……….!”
Scema: “Ma no, adesso non fasciarti la testa prima d’essertela rotta, solo volevo farti capire, "in nome dell’amicizia che ci lega", che anche il tuo Sam potrebbe non essere così speciale come credi.
Una mia collega … pensa, mi ha raccontato che il suo ex marito la tradiva da anni e lei non s’è mai accorta di niente, alla fine lui ha confessato … ha preferito farlo al posto di continuare a vedere quanto sua moglie fosse demente … ops, scusa, intendevo “scema”!”
Demente: “No non può essere, è sul campo tutto il giorno, se non è lì è in bottega o nella serra … dai, non credo proprio ad un tradimento … ma che ci sia qualcosa che non va’ può essere … va bene, adesso è tardi … (smak smak) devo scappare.
Ciao Scema,
ci sentiamo e … grazie!”
Scema: “Di niente Demente, lo sai che ti voglio bene!”

Quella sera, anche se Sam, ignaro di tutto, già pregusta cenettina e seratina con la sua amata, non sarà la stessa di sempre.

Lei lo accoglierà con un fare sospettoso:
Demente: “Com’è andata?”
Sam: “Bene ma … che c’è?”
Demente: “No … nulla …”
Sam: “Ma è successo qualcosa? Ti vedo turbata.”
Demente: “NO … “a me” niente, ed a te è successo “qualcosa”?”
Sam: “Ma che ti prende Demente? Devo preoccuparmi? (silenzio) Hey un momento, mi dici che cavolo succede? Ieri era tutto a posto e adesso che ti prende? Ho fatto qualcosa? Si, insomma … parla!”
Demente: “TU devi parlare … chi tace spesso ha qualcosa da nascondere!”
Sam: “No … chi tace sta zitto … Demente!”
Sam: ….. “Hai incontrato Scema oggi, non è così?”
Demente: “Si ma non è per quello, è solo che anche gli altri si chiedono perché tu sia così taciturno a volte ed altre cosi espansivo, insomma CHI SEI???!!!”
Sam: “Ok, giù la maschera! Mi chiamo Adolfo e lavoro per un’organizzazione segreta contro le donne … il nostro obbiettivo è farvi impazzire in massa e creare un mondo di soli uomini, dove useremo le donne solo come giovenche, sareste le nostre schiave ed asseconderete i nostri istinti ora dopo ora!”

Sam si chiude in se stesso, rammaricato; Demente sente di aver combinato un casino e le dispiace che Sam si sia irritato. Prova a chiedere scusa, a fare la pace, ma Sam non ne vuole parlare.

Lei (come tutte le donne) piange, per un attimo pensa: “Ma quanto è scema Scema? E non sono più stupida io che le do’ anche retta?”

Sam va giù nel suo Bar/Taverna … riunisce i soliti vicini per una partita al biliardo e qualche birra … Demente chiama Scema e le dice che Sam non ha nulla da nascondere e che preferirebbe non vederla più se ogni volta Scema debba insinuare dubbi sulla persona di Sam.

Scema è indispettita e fa un giro di telefonate per parlare male di Sam e Demente al grido de: “Sono fatti l’uno per l’altra!”

Sam gioca, serve birra ma … nasconde un animo rattristito ed ha in testa solo l’immagine di Demente che piange dispiaciuta sul divano.
Chiede scusa agli ospiti e li lascia per qualche minuto.

Va su da lei per rasserenarla, ma con fermezza le dice di desiderare che Demente non frequenti più Scema perché è una grande pseudo-psicologa da due soldi!

Lei gli confessa d’averlo già fatto!

Già … forse sono davvero fatti l’uno per l’altra!

Come commentare questo aspetto tipicamente femminile?

Così: le donne sono le peggiori nemiche di se stesse!

Sam.

61 commenti:

  1. a voi vi rode che noi donne siamo in grado di capirvi anche quando non parlate,non avete segreti per noi.se non altro noi coalizziamo le nostre forze e facciamo quello che vogliamo sempre e comunque.

    RispondiElimina
  2. Molto … molto interessante “Anonima”.
    Quindi urge che io riveda ogni mia singola teoria sulle donne!
    Già, perché finora io pensavo che voi foste tutte delle povere dementi … mi spiego: fino a prima del tuo illuminante commento, io vi concedevo il “fattore minoranza mentale” … si una sorta di patologia … un po’ l’equivalente dell’attenuante dell’incapacità di intendere e di volere usata fin troppo spesso dai nostri giudici!
    Invece voi non siete solo dementi, voi siete proprio str … aordinarie!!!
    In pratica, se prima davanti alla vostra stupidità facevo spallucce e dicevo a me stesso: “mah … sono donne, che ci vuoi fare?”, adesso devo atrocemente riconoscere che voi siete proprio str … aordinarie apposta … volutamente, con calcolo e premeditazione, con infamia e sottile perfidia!
    Quindi … oggi … beh, devo fare un passo indietro ed accettare con sportività che, oltre alla vostra innata “patologia”, voi siete proprio delle donne str … aordinarie!!!
    Eh si!
    Perché sai, se è vero che voi ci capite al volo e che non abbiamo segreti per voi, e ci fate così tanto imminchiare ogni santo giorno, allora lo fate apposta!
    Poi scrivi: “se non altro noi coalizziamo le nostre forze e facciamo quello che vogliamo sempre e comunque” … beh questo si commenta da solo; che voi foste delle spaventose streghe, arcigne, manipolatrici e ipocrite s’era capito già da tempo.
    Andiamo … adesso non frignare, te la sei cercata questa risposta … voglio dire, tu te ne esci con un concetto del genere proprio con me???
    E’ come mettere la mano in bocca ad un coccodrillo e sperare di cavarsela.
    Detto questo, tra la tua demenza e la tua str … aordinarietà, non saprei cosa prevalga … forse è solo un match alla pari!
    Sam.

    RispondiElimina
  3. @ anonima.pure tu però!X Sam,sei un genio.Silvia

    RispondiElimina
  4. Ciao a tutti …… sai cosa, noi donne amiamo il confronto.

    In ogni aspetto della nostra vita.


    Spesso capita che le opinioni altrui le facciamo nostre e ci immedesimiamo troppo.

    Anonima ci fa apparire quello che non siamo, io non ho mai capito molto dai silenzi di mio marito ma certo sono più sensibile rispetto a lui.




    Caro blogger,tu hai messo in scena una tipica situazione femminile ed è piuttosto difficile negarlo …….noi parliamo sempre troppo!

    Ma la tua “Demente” dubito sia frutto della fantasia, troppi dettagli.
    Un bacio,Jessica

    RispondiElimina
  5. Tu sai chi sono..1 giugno 2012 13:46

    Sam.. non mi firmo ma penso che tu mi riconosca, hai un’intelligenza “sopraffina”.
    Il mio Stefano è un amore e io l’ho quasi perso per colpa di una mia collega/amica che che per qualche ragione è riuscita a farmi credere che era un disonesto.
    Lui mi ha perdonata ma io mi sentirò sempre in colpa.
    Mai più parlerò della mia vita personale con altre donne e questo tuo esempio è piùù che giusto.
    Grazie Sam

    RispondiElimina
  6. Buon pomeriggio Jessica,
    quello che dici è verissimo … a volte sembra che pulite casa più per paura di un confronto con amiche e parenti che per il desiderio di vivere nell’ordine e nel pulito.
    In merito a “Demente” … no, ti sbagli, forse ti sembra “reale” perché una donna che ha cura della sua famiglia e di suo marito … con amore, oggi è solo utopia, o meglio, un sogno!!!
    Invece Scema … beh … la mamma delle sceme sta’ sempre incinta!
    Ciao e grazie,
    Sam.

    RispondiElimina
  7. “Tu sai chi sono”!!!
    Una mezza idea ce l’ho, soprattutto per quel fastidioso modo di creare mistero e sciocche investigazioni.
    In ogni caso … sparire all’improvviso senza nemmeno un saluto a tutti … beh, sarò anche un “matusa”, come mi apostrofava qualcuna, ma non è un bel gesto … pertanto, hai detto la tua … grazie per la tua opinione.
    Sam.

    RispondiElimina
  8. Buon pomeriggio
    ho letto con la stessa avidità di quando leggo un libro che mi appassiona,la storia tra Sam e la

    "stupenda,intelligente,sensibile" D...onna!(altro che demente)

    NN mi vergogno a dire che dentro di me, man mano che leggevo speravo che la storia avesse un lieto fine e x fortuna...così è stato(uff..me lo male).

    Dici che le peggiori nemiche di noi stesse siano le donne,beh..in linea di massima forse un pò hai ragione,sicuramente tale atteggiamento è scaturito dall'invidia..boh..nn saprei o forse dall'essere sicure di vedere quello che in fondo nn c'è.

    Ma se io dovessi fare una domanda al Sam della storia,tipo:

    Sam ma è vero che gli uomini preferiscono nn condividere le preoccupazioni,i loro pensieri,le loro emozioni con la loro compagna?Tu cosa rispondi?

    Che sia ben chiaro se tale comportamento fosse vero io nn penso che sia xchè gli uomini sono falsi ma..nn capisco il xchè.Effettivamente molte donne (che nn sono dementi)lamentano di questo comportamento,ma xchè mi domando.
    Nn dico che dovrebbero parlare di un problema(xchè di quello ho capito xchè nn vogliono parlarne) ma il pensiero o soprattutto un'emozione,xchè l'uomo nn vuole condividerla,nn riesce a raccontarla,dico..mica a chichessia, ma alla sua metà..xchè?Cosa lo spinge a nn farlo,x qualcosa che noi donne facciamo senza accorgercene?Xchè se così fosse la tua donna nella storia,nn aveva proprio torto o sto sbagliando?Anche se il fatto che lui la ami è assodato,nn ci sono dubbi e questo potrebbe bastare.

    Purtroppo so che questo commento risponde al primo di questo post: no..noi donne nn capiamo gli uomini quando nn parlano,crediamo di capire,al limite sappiamo come comportarci in base al loro umore.

    buon pomeriggio
    LO

    RispondiElimina
  9. Buon pomeriggio anche a te LO.
    “dico..mica a chichessia, ma alla sua metà..xchè?”
    E’ tutto qui il nocciolo della questione.
    Noi uomini impariamo sin da bambini, dalle nostre sorelle, madri, nonne e compagne di scuola, oltre che parenti donne, che le donne … appunto … sanno tenere i segreti come tengono l’alcol!
    Confidare un pensiero, un’emozione o addirittura un segreto con una donna, equivale a condividerlo con mezzo mondo!
    Questo è il primo motivo.
    Il secondo è che, a differenza di voi, noi impieghiamo il tempo per cose più “costruttive” che spettegolare e rovinare le reputazioni altrui.
    La terza motivazione è che troveremmo divertente perfino le previsioni del tempo della città più remota dell’Himalaya che scervellarsi dietro ai vostri dubbi, paranoie e demenze.
    Spero di averti dato il vero punto di vista maschile sulla questione, o almeno, il mio!
    Sam.

    RispondiElimina
  10. Ciao, ho letto alcuni anni fà il libro "GLi uomini vengono da Marte e le donne da Venere", prima di iniziarlo pensavo si trattasse di un libro divertente, comico...invece no, espone le differenze abissali frà donna e uomo, con esempi pratici di coppie che si sono rivolte ad uno psicologo e/o psichiatra, offre molti spunti di riflessione, ora mi riferisco a LO...nel libro trovi la risposta che cerchi, al di là del carattere di ognuno di noi, comprendi il motivo per cui le donne hanno bisogno di essere comprese, ascoltate, rassicurate mentre gli uomini no, è un fattore naturale....l'uomo tende a vedere il concreto delle cose, se chiedi un consiglio a lui, tenderà a darti una soluzione pratica, senza tanti ricami o discorsi inutili, và direttamente al nocciolo del problema, il libro si conclude dicendo, che non importa quanto dei contenuti rimarranno nella tua memoria, l'importante è che rimanga indelebile nella mente che uomo e donna sono due esseri completamente diversi. A chi non l'ha letto, lo consiglio. Per il resto, riguardo al tuo divertente racconto Sam, è molto semplice, alle donne piace da matti chicchierare anche senza argomenti, spesso ti accorgi di parlare del nulla...pur di parlare si parla e parla, toccate poi nel vivo come spesso leggo quì, poco sopra e nella vita di tutti i giorni, ...punzecchiate, noi ci sentiamo offese, consapevoli inconsciamente della verità, incominciamo a dire idiozie...ed è questa la parte più divertente o forse per molti sconvolgente del dialogo con una donna! Ritengo si debba essere più pratiche e concrete...magari con l'età ed un pizzico d'ironia (la donna ne è solitamente priva) qualcosa potrebbe cambiare. Buon fine settimana, ciao. RaffaellaR

    RispondiElimina
  11. Mi dispiace, ma nn riesco a crederci,hai dato dei punti di vista molto blandi,come se ti fossi voluto arrampicare sugli specchi,nn ci ho creduto a nessuno di tutti e tre.

    Le donne che mantengono i segreti ci sono a costo di farsi torturare;

    riuscire a condividere un'emozione con la persona amata è persino superiore nel "costruire"un grattacielo,che cavolo c'entra la reputazione e qui sta appunto il fatto di nn condividere un'emozione con "chichessia";

    Infine l'ultima risposta forse la + esaudiente che hai potuto dare è che preferite appunto fare altro xchè lo trovate + divertente.

    cmq era il TUO punto di vista..pazienza.

    Buona serata

    LO

    RispondiElimina
  12. Scusa LO,
    ma la domanda a chi l'hai fatta a Gioacchino Pensamale o a me???
    Bene, questo è il mio punto di vista e ti posso assicurare che i veri uomini che la pensano come me non sono pochi!
    "Ci sono donne che pur di mantenere un segreto si farebbero torturare"???
    Ma se il segreto più grande della storia dell'umanità voi donne l'avete svelata a pagina 2 della Bibbia, ma non farci ridere va'!
    In ogni caso ... è bello averti un po' più presente qui da noi, la tua "psicologia" è molto ... come dire ... divertente.
    Rileggi il tuo primo commento su questo post; un mare di domande e di quesiti, arcani e dubbi ... beh ... se non m'hai dato ragione tu su questo post, non me l'ha data nessuno!
    Scherzi a parte, ma non credo che io mi sia arrampicato sugli specchi, la mia panzetta me lo impedirebbe e poi ... come dire ... ho detto solo tre grosse verità a cui tu, come qualche altro miliardo di donne su questo pianeta, vi ostinate a non credere!
    Ciao e buona serata.
    Sam.

    RispondiElimina
  13. RaffaellaR!!!
    Amen!!!
    Grazie ...
    Sammy.

    RispondiElimina
  14. Già...caro signor Sam,io sarò quella dei " se" e "ma"e che avrà anche una psicologia che fa ridere ma almeno metto sul piatto domande, alle quali tu nn mi sai dare risposte,le tue sono risposte superficiali,nn mi soddisfano ma...nn è un problema.

    Io il libro che consiglia Raffaella l'ho letto e nonostante nn ami molto questo genere di lettura,questo a differenza di altri mi è sembrato + interessante, ma.. nn è che lo consideri la bibbia,le risposte che mi dà le ho lette, ma nn credo che sia xchè uomini e donne siano diversi,no,secondo me,le donne danno ascolto a ciò che dicono le amiche quando con la persona amata nn c'è una forte sintonia e così si aggrappano ad altro.

    Vedi io credo che se un uomo nn sente il bisogno di parlare delle sue emozioni con chi ama è xchè nn si lascia andare e si trova un casino di scuse.

    Incontrare la persona giusta,quella che nn bisogna adattarla come un vestito troppo stretto o troppo largo,ma che ti va a pennello,sai quella persona che la senti proprio a pelle che è quella fatta x te e "solo" x te nn è facile, ecco xchè l'uomo nn riesce a fidarsi ciecamente,al punto di aprire completamente il suo cuore,mettendo a nudo le sue emozioni,ma se la incontra nn ci sono risposte come quelle che mi hai dato tu Sam,nn servono,xchè a lui parlarle delle sue emozioni lo rende felice,nn lo fa xchè deve ma xchè vuole,anzi sente il bisogno di farlo e poi ci sarebbe tanta di quella sintonia che esprimerebbe,racconterebbe la sua emozione di gioia,dolore,rabbia,tristezza,amore nn importa se con le parole o solo con gli occhi,ma lo farebbe.

    Ci possono essere un miliardo di donne che come tu dici si ostinano a nn voler credere alle verità tue e di tanti ma, a me nn interessa il loro motivo.

    Io nn ho la certezza di quello che penso ma lo sento,sarà come tu dici che faccio una psicologia divertente e tu ridi pure ma io nn mi accontento delle tue verità,le vedo molto lontane anzi nn le vedo proprio,come dicevo sono troppo blande.

    Sembra quasi che tu dica..accontentati,ma io nn mi accontento,no no..nn mi accontento,xchè se lo facessi dovrei ammettere che quella magia che dovrebbe esserci tra due esseri che si amano nn esiste e che rimane allora?

    Se la "magia" che intendo io c'è tra due persone,nn servirebbero tutte le parole del mondo dette da un'amica o nemica a minare un "tale" rapporto.



    Buonanotte
    LO

    RispondiElimina
  15. Buongiorno LO,
    vedo che la tua lontananza dal Cheers ti ha fatto perdere quell’ironia che piaceva a molti qui … ma dimmi: tu quando leggi “scherzi a parte” pensi al programma in TV oppure al fatto che chi ti scrive ci tiene a specificare che stava scherzando né più né meno di come, un tempo, soleva farsi tra noi?
    Mi sei sembrata molto acida … e io le cose te le dico in prima persona!
    Sembrava quasi che desiderassi ridicolizzarmi, ma fa parte del gioco.
    In ogni caso, tornando al tema, tu avresti la pretesa che io ti dessi delle risposte esaustive, serie, poco blande … risposte a cui nemmeno i veri studiosi sanno dare motivazioni serie e pragmatiche … chissà, forse non ti ricordi che è un blog dove si scimmiottano simpaticamente le manie femminili.
    Allora … vediamo un po’.
    Nella seconda parte del tuo commento tu fai “esattamente” quello che sostenevo io e cioè iper-analizzare ogni sfumatura di ogni aspetto di ogni istante di ogni dannato particolare della vita.
    Fai “psicologia” … psicologia “divertente” perché fa acqua da tutte le parti, ma non è una critica o un’offesa, è solo che voi donne ragionate così … tant’è vero che tra i termini che tu usi frequentemente c’è “magia” … se vuoi vivi i tuoi viaggi con Herry Potter perché noi altri viviamo una vita pratica, andiamo al dunque e viviamo più sereni proprio perché non vogliamo farci psico-analizzare da voi!
    Lo sai … e qui l’argomento si fa più serio e spero che tu non abbia l’ardire di dire “A” perché è vero quanto che la terra è sferica!!!
    Mi trovavo, pochi giorni fa, a fare un po’ di spesa al supermercato, ma in città … non da me.
    Alla fila per la salumeria c’erano due donne sulla 40ina, io ero accanto a loro e con imbarazzo, stupore e gran disgusto, sento dire da una di loro queste testuali parole: “No sai … Andrea ormai sta crescendo e ed è tale e quale al padre … non so se mi capisci …, ha solo 12 anni è già si chiude in chiave in camera sua, l’ho visto ed ha già i peli!!! Infatti è diventato chiuso ed introverso e si vergogna anche della sua ombra, tale padre …”
    Beh LO … io di magico in questo non ci vedo proprio niente, anzi vedo solo quanto voi donne siate sboccate, volgari, incredibilmente sudice e vergognose!
    Se fossi stato il padre di quel bambino le avrei mollato un destro da mozzargli la lingua, perché quella è pazzia!!!
    Ma voi siete famose per giustificare tutto e per sostenere il “ma che c’è di male” … peccato che se un uomo si rivolge ad un amico dicendo: “Sai a mia figlia stanno già crescendo le tettine!” si becca una denuncia per presunta pedofilia!!!
    E’ una vergogna LO, non c’è nessun bisogno, né in cielo né in terra che si debba parlare con le amiche di cose così delicate ed intime!
    Lo fate, lo fate in continuazione e negarlo … beh … anche questa è pazzia … o forse cecità!
    Lo so benissimo che non siete tutte così, ci mancherebbe, ma credimi … una buona parte lo è secondo molti … secondo me lo siete tutte!!!
    Buona giornata “Signora LO”.
    Sam.

    RispondiElimina
  16. Cara LO, posso dirti cosa penso da queste ultime tue parole?
    Credo che tu viva in un tuo mondo fantastico, edulcorato, sognante. Poi "ritorni sulla terra" e rimani delusa, perchè la realtà non corrisponde alla tua fantasia.
    Gli uomini sono diversi da noi.
    Loro non esternano le loro emozioni come facciamo noi donne e dobbiamo accettare il loro modo di essere così. Questo vuol dire amare.
    Non dobbiamo cercare noi stesse in loro,la nostra proiezione, ma accettare loro per quelli che sono.
    Se un uomo non parla delle sue emozioni, non significa che non ti ama. Magari ti può dimostrare il suo amore in modo diverso, per esempio con le sue azioni.
    Non è neanche vero che una donna parla del suo uomo con le sue amiche perchè non ha intesa con lui, spesso lo fa per pura vanità, per abitudine, per frivolezza.
    E questo è un atteggiamento che mina il rapporto di coppia, perchè la lingua altrui insinua spesso mali pensieri inutili. Non solo, spesso si cade anche nel mancare di rispetto al proprio partner nel raccontare cose personali e intime. Io ritengo quello di Sam un ottimo consiglio, la riservatezza ha sempre fatto parte di me e continuerò a farlo. Non manco mai di rispetto in questo modo e tronco sul nascere curiosità vane delle mia amiche.
    Perchè in questo siamo maestre, non trovi? Cianciare del nulla, fare castelli in aria , scatenare il finimondo per piccinerie.

    Un abbraccio LO,

    prova a non analizzare gli uomini, ma ad amarli e accettarli così, vedrai che ogni tanto qualche tenero sorriso ti scapperà guardando lui così diverso da te.

    Girasole

    RispondiElimina
  17. Buongiorno Girasole,
    mi hai tolto le parole dalle dita!!!
    Le risposte che io ho dato a LO e che lei trova banali ed irreali, sono invece l'esatta dimensione del perchè noi preferiamo una colite spastica alle tre di notte che parlare di sentimenti con le nostre donne!
    Sono motivi terra terra, motivi spiccioli, motivi semplici ... proprio come siamo noi, ma questo non è un pregio di cui vantarci, talvolta rasentiamo il mutismo ... ma è così, non c'è macchinazione, non c'è congiura, non esiste che non amiamo le nostre mogli perchè non ci apriamo con loro ... siamo così e basta!
    Nel bene ... o forse più nel male, ma siamo così!
    Quando una donna insiste, ci tampina, ci toglie l'aria con un miliardo di domande a cui OVVIAMENTE non sappiamo rispondere ... ci irrita, ci tarpa le ali e ci fa sentire messi all'angolo e ... queste cose, visto che nove volte su dieci sono cavolate, ci irrita ancora di più ... ecco perchè Dio ha inventato l'alcool ed i Bar dove rifugiarsi!!!
    "Ti amo!"? Non basta! Ci vuole un preludio romantico, la musiaca sottofondo, una sorta di quantificazione dell'amore giurato ... tipo: "ma quanto mi ami?"
    "MA CHE DIAVOLO NE SO?????!!!!! TROVA TU LA MISURA METRICO-DECIMALE PIU' ADATTA E SCEGLITI IL NUMERO PIU' ALTO, DANNATA MARGHERITA HACK!!!!!!!!!!!"
    E che e'?????
    Vi portiamo un fiore e credete che vi nascondiamo qualcosa, non abbiamo fame e per voi è perchè abbiamo mangiato "altrove" (così insinuante), non ci va di parlare e voi chiamate la neuro più vicina ...!
    Ma non potreste godervi la vita???
    Si, magari da sole?
    Ciao Girasole, è ovvio che non mi riferivo a te, era solo uno sfogo e l'apprezzare di un tuo spunto.
    Buona giornata!
    Sammy.

    RispondiElimina
  18. Madonna mia!!!
    Solo l'idea di vivere accanto ad una donna così melodrammatica mi fa venire un attacco di pleurite asmo facciale da cura intensiva!!!
    Ossigeno!!!!!
    Sam.

    RispondiElimina
  19. melodrammatica il cavolo

    ma va va va va....vabè..tanto io già sono andata

    LO

    buona giornata

    PS :oggi ritorno a casa mia!

    RispondiElimina
  20. LO ...
    ce lo fai un sorriso?
    Perchè "oggi torni a casa tua"?
    Si sta cosi male sulla Luna?
    Ma dai che scherzo!
    Sam.

    RispondiElimina
  21. Ooohhhhh!
    Ma che hai perso la trebisonda?
    Io non mi riferivo a te con "melodrammatica" ma a tutte quelle che "vivisezionano" i loro uomini senza neppure essere difesi dall brambilla!
    Ma visto che reagisci proprio così ... eh già, in fin dei conti due più due fa ventidue!
    Buon rientro.
    Sam.

    RispondiElimina
  22. Ciao,no nn sono rientrata dalla luna,lì ci vado sempre,sono rientrata da un posto molto + vicino,dall'ospedale tanto x cambiare.Ho assistito una persona cara e tutto è andato benissimo,pensa dicevano che avrebbero firmato l'uscita lunedi invece sorpresa oggi.
    Sono a casa mia e nn vedevo l'ora,sai nn abito + dove stavo prima,ho trovato poi un'altra casa con un piccolissimo giardino,è bellina è da poco che ci sto.

    Girasole la laurea tu devi prenderla in psicologia,hai ragione sai,solo che quando ritorno sulla terra mi faccio un male..ma tanto ormai ci ho fatto i calli,nn mi meraviglia + niente.

    Io quando credo in qualcosa nn ci sono amiche o nemiche che mi smuovono e se sbaglio(sempre) è solo x colpa mia,forse x questo cerco di analizzare..x capire.

    Sam sai che farò questa sera?Una cosa stupenda e soprattutto appagante,farò le mie orecchiette x domani,col sugo naturalmente,(vabè quello buono che so fare solo io).

    Buon fine settimana a tutti
    ciao Sam

    PS: Girasole grazie,un abbraccio anche a te!

    LO

    RispondiElimina
  23. Leggo … di una certa Sarah White, una “donna” Newyorkese di 24 anni che fa la “psicologa”.
    So cosa state pensando!
    “Una 24enne che non sa nulla della vita vorrebbe insegnare agli altri ad affrontare i problemi dell’esistenza umana?”
    Figuriamoci … questa è l’ultima delle cose.
    Già … perché questa signorina ha avviato la “Naked terapy”!
    Riceve i suoi pazienti, li fa accomodare sul lettino e mano a mano si spoglia tutta!
    Ah gli hanno cambiato nome a ‘sto mestiere!!!
    Non lo sapevo.
    Ho approfondito un po’ l’argomento e scopro che ha un incredibile successo, anche se la “terapia” non è affatto riconosciuta dal mondo della medicina.
    Quello che mi fa riflettere invece è che, naturalmente, i pazienti maschi sono in crescita … ma lo sdegno arriva quasi unicamente dai suoi colleghi uomini perché … le psicologhe donne invece, ne stanno facendo un vero fenomeno!
    Chissà come si sentiranno gli psicologi, quelli veri e seri!
    Mah …
    Non c’è limite al peggio!
    Sam.

    RispondiElimina
  24. Ciao Sam, saprai di certo meglio di me che c'è un tempo per tutte le cose sotto il cielo... sulla Bibbia si legge così, no?
    Sotto il mio cielo ci sono state tante cose, alcune belle, altre meno, altre ancora inaspettatamente sorprendenti. Qui al Cheers ho trovato sempre uno sgabello per me e spero di essere stata, oltre che moderatamente fastidiosa, anche di compagnia.
    Se è a me che ti riferisci, come mi suggerisce la mia "intelligenza sopraffina", non sono io "Tu sai chi sono", sarà qualche altra svalvolata che come me ha trovato appigli e consenso nei tuoi ragionamenti ... ma la lunga assenza ed i mancati saluti da parte mia certo non sono stati gesti encomiabili. Ma mi succede di buttarmi a capofitto nelle esperienze, di essere avventata, di diventarne dipendente come se intorno ad esse ruotasse tutto; poi di colpo le abbandono completamente. Non è bello, non è giusto, lo so e me ne dispiace.
    Vi saluto tutti, Stella Stellina, Lo, Norm (e anche Girasole), "avventori" più affidabili di me.
    Ringrazio te, Sam e ti auguro davvero una buona vita.

    RispondiElimina
  25. Ah, mi sono dimenticata di firmarmi... non lo faccio da un po'...
    Tiffany

    RispondiElimina
  26. Tiffany???!!!
    Spero che le cose belle siano maggiori e più importanti di quelle brutte.
    E’ un piacere riaverti qui con noi.
    Il solito?
    Sam.

    RispondiElimina
  27. Grazie Sam, ma questa volta non prendo niente. Era il saluto di commiato più che doveroso che non ho fatto prima di "sparire all'improvviso".
    Era giusto passare un'ultima volta, anche solo per salutarvi tutti.
    Ciao

    Tiffany

    RispondiElimina
  28. Quindi ci stai dicendo che non ci leggerai più?
    Beh ... mi rattrista ... ma ... il tuo sgabello sarà sempre libero semmai decidessi di tornare.
    Addio dunque e ... ..... ... vivi bene!
    Sam ...!

    RispondiElimina
  29. Or bene,
    la brufolosa signorina White e la sua “Naked Terapy”, sono certo, faranno parlare molto della cosa.
    Già ….. perché nel bel mucchio di pazienti maschi che fino ad allora non sarebbero andati dallo “Strizzacervelli” nemmeno se costretti dalle facce dementi di Barbara D’Urso, e che invece adesso faranno di sicuro la fila, ce ne sarà qualcuno che spostato, un po’ più degli altri, allungherà le mani e magari vorrà … come dire … una terapia “d’urto”, più “approfondita” ed un’analisi più che intensa!
    Il tutto sfocerà in qualche bella denuncia dal grade clamore mediatico e dalla quale ne verrà certamente fuori che l’uomo è sempre il solito porco!
    Ne verrà anche fuori un botto di soldi per questa demente … ma si sa’, meglio essere puttane ricche che Donne rispettabili!(?)
    Cari miei lettori … altro che psicologia, qui siamo oltre la barriera del malvagio!
    E’ aberrante!!!
    Sam!

    RispondiElimina
  30. Che dir se ne voglia, questo aspetto tipico delle donne, le accomuna un po’ tutte.
    Ci sono delle eccezioni, come ad esempio Girasole … la nostra Lilith, che ci scrive di “bloccare sul nascere” argomentazioni tendenti al pettegolezzo, ma questi comportamenti sono rari e, nella maggior parte dei casi, sono la conseguenza di catastrofi generate proprio dalle malelingue; in ogni caso qualità rare.
    Nulla di più importante nella vita che imparare dai propri errori.
    Talvolta si confonde, con troppa leggerezza, il significato di pettegolezzo.
    Esso, non è necessariamente il parlar male di qualcuno, ma molto più semplicemente il parlare a sproposito di qualcuno.
    Vedete, io uso spesso dialoghi estrapolati dalle realtà che mi hanno circondato e che per caso mi circondano ancora … purtroppo un mondo senza donne non l’hanno ancora costruito, per cui … ma … li uso, perché vi possa ritornare l’eco di qualcosa di già vissuto, perché questi sono i fatti e le circostanze di tutti i giorni, sono la nostra quotidianità su cui troppo leggermente sorvoliamo.
    Per tornare al personaggio del post, Scema: “Ciaaaaooooo Annalingua (che di cognome fa “Biforcuta”) … come stai???! (Smak Smak senza contatto per non rovinare trucco e rossetto!) … ma ti vedo in forma! Certo che sei bellissima amore, dopo due figli sei ancora un figurino!”
    Annalingua: “TRE! Torno adesso dal ginecologo!”
    Scema: “Noooooooooooooo! Ma che bello è … è fantastico! NON HO PAROLE (?????????) (!) … insomma tu e Mesto (il marito di Annalingua) vi date da fare eh?”
    Annalingua: “Beh, sai come si dice … meglio adesso che siamo giovani no?”
    Scema: “Infatti … ma lo sai che anche Cretina (una loro comune amica) è incinta e adesso deve fare un matrimonio riparatore?”
    Annalingua: “Beh … era ora che si desse un po’ da fare … mica può continuare a fare la svampita per tutta la vita, noi siamo donne, dobbiamo realizzarci in tutto, non trovi?”
    Scema: “Mah … lei sembra si sia “realizzata” tutto il paese, non so se capisci …”
    Annalingua: “Già … e dire che quando usciamo insieme fa pure la santarellina!”
    Scema: “Io in fondo sono contenta per lei … infatti lui (Povero Cristo … nome e cognome) … mi sembra un tipo in gamba, ha un buon lavoro e lasciamelo dire, l’ho visto al mare, che fisichino … hummm!”
    Annaligua: “Povera me se è vero!!!”
    Scema: “A me ha detto che mi vuole come damig(iana)ella, e … puoi giurarci, avrò io il bouquet!!!”
    Annalingua: “Non sperarci troppo!”
    Scema: “Ciao Annalingua!”
    Annalingua: “Ciao SCEMA!!!”
    Ora … come può un uomo comune come me avere ben chiare in testa certe chiacchierate tra donne che sono così “agghiacciantemente” vicine alla realtà?
    Il contesto dove vivo o ho vissuto?
    No, perché esso è stato molto vario e diverso.
    Il fatto che io sia un grande osservatore?
    Può aiutare.
    Oppure semplicemente il fatto che il mondo delle donne e la loro irrefrenabile voglia di sparlare e di fare le psicologhe sia così presente e atrocemente palese a tutti?
    Ma dai come si fa a negarlo?
    C’è chi accampa scuse, c’è chi “provvede” attenuanti … ma esse sono solo frivole considerazioni che non giustificano proprio nulla, perché essere dignitosamente riservati ed impicciarsi degli affari personali e SOLO quelli … beh, non è una prerogativa tipicamente femminile.
    Fateci caso: nelle cene tra amici, in qualche pic nic o gita fuori porta con parenti e conoscenti, tra colleghi ed in altre ambientazioni, gli uomini si mettono da una parte e le donne dall’altra! Succede sempre.
    Per l’uomo è un momento PRELIBATO e succulento per potersi esprimere liberamente senza essere giudicato imbecille/stupido/insensibile/”ma che ne sai tu”/”a casa facciamo i conti” etc. e per la donna una vera opportunità deliziosa per poter liberamente spettegolare con altre donne senza il timore di un uomo che le intima di farsi per una maledettissima volta gli straca … richi suoi!!!
    E’ così … lo è sempre stato e sempre lo sarà!
    Perché in fondo nel bene noi siamo uomini e nel male voi siete donne!
    Buona domenica a tutti!
    Sam.

    RispondiElimina
  31. Sam,
    vedi? Hai descritto una scenetta che ho sempre vissuto, da sempre..... gli uomini da una parte, le donne dall'altra..... pero' la cosa che mi infastidiva di piu' nei pettegolezzi di quell'accozzaglia di femmine era lo sparlare soprattutto di UNA persona .... LA SUOCERA!!
    Io ho avuto una suocera straordinaria e non potevo gia' solo per questo far parte di quelle compagnie, e poi da sempre preferivo le chiacchiere degli uomini a quelle delle donne.....
    Brava Lo', hai, secondo me, centrato il punto... Io non credo che gli uomini siano cosi' restii a confidarsi e a parlare di se'.... probabilmente, come dice Lo',lo fanno se coinvolti, se sentono che quello che diranno verra' ascoltato, compreso, recepito...
    Anche chi dice che siamo molto diversi pero' ha ragione, e' così evidente questo.. Non ho letto il libro che ci indica Raffaella e lo comprero', pensavo fosse uno di quei libri da vacanza, invece pare che sia uno spunto x riflettere...
    Sam, che bella la storia del post, purtroppo lontana dalla realta' x quel che riguarda il lieto fine, ma vicinissima e realistica al massimo per l'altrui invadenza e cattiveria. A tutte noi e' capitato lasciarci "fuorviare" dal giudizio di un'amica che dice di vedere meglio di noi le cose xche' non coinvolta.... e spesso e' un giudizio dettato dall'invidia della serenita' altrui, non sempre pero', x fortuna....
    Gli uomini invece son davvero solidali, se scoprono che una donnetta prende in giro un amico lo portano sul fatto senza starne a sparlare inutilmente, anzi prima di parlare vanno loro di persona a verificare se la sciagurata sta facendo un torto al loro amico del cuore, senza tante ciance inutili...
    Buona serata a tutti voi...

    Stella Stellina
    P.S.
    Tiffanyyyyyyyyy....... che bello leggere il tuo nome.. pero' che brutto che sia per dare un addio rimandato..
    Non ho ben capito la motivazione , e quel poco che ho capito mi delude un po', pero' ognuno ha il suo modo di essere... Che dire, mi divertiva da morire leggerti, mai avuto a che fare con tanta ironia ben distribuita..... Mi dispiace molto...
    Lo', son davvero contenta di riaverti qua, anche se in questo periodo il lavoro mi fa latitare un po', e per la verita' anche la mancanza di molte/i assidue/i....
    Il cheers vuoto e' un po' triste...
    Noooooooooooooormann......... tu dove sei finito????

    RispondiElimina
  32. Buongiorno "Stella Stellina",
    scusa se ti rispondo solo ora, ma ieri sera, dopo aver passato la giornata a zappare e raccogliere ciliegie, ero "cotto"!!!
    Condivido ogni cosa che hai scritto, tranne una, il Cheers non è vuoto ... anzi, con mio stupore leggo una grossa impennata di lettori, forse un po' restii a commentare ... probabilmente perchè quello che scrivo è vero ed innegabile (??????????).
    Lo sai che qualche giorno fa ci ha fatto visita perfino una spicciolata di lettrici del "se non ora quando?"?
    Codarde come sempre hanno deciso di commentare anonimamente con una brodaglia insulsa di turpiloquio ... cos'altro aspettarsi da loro?
    Altri commenti non li pubblico perchè offendono persone, razze etc. per cui ...!
    Dulcis in fundo ... sparite certe figure, guarda caso, sparite pure tutte le altre "identità".
    Sarà questo il caso di dire: meglio perderle che trovarle?
    Non lo so.
    Norm ... an ti saluta caramente.
    Ora è preso a fare il liquore alle ciliegie, la marmellata alle ciliegie etc. figurati!!!
    Ti saluta caramente e se avrà un attimo ci scriverà ... 'sto svogliato, "è inteliggente, ma non si impegna"!
    Un saluto ed un augurio di buona giornata.
    Sam.
    PS. Ma Betta che strafine ha fatto?

    RispondiElimina
  33. Buongiorno Sam e a tutti.
    Liquore alle ciliegie?????Caspita...nn ci avevo pensato... deve essere buonissimissimississsimo!!!!!!!!!!!Lo farò.


    Sam hai un'ironia nello scrivere che fa veramente ridere xò...Mesto..che nome è???

    Senti.. che le donne parlano parlano parlano sarà anche vero ma,x favore nn dire che è una prerogativa tipicamente femminile,secondo me gli uomini stanno copiando alla grande la donna..ops l'uomo che copia la donna???Ma di solito nn era il contrario?

    Cmq..a parte gli scherzi, la cosa che + mi colpisce sai qual'è?Quella sicurezza che alcuni esternano nel convincere gli altri,addirittura c'è una frase che scrivi:

    noi siamo donne dobbiamo realizzarci in tutto

    mi chiedo:ma come fa una persona a parlare di un'altra, al posto suo?

    NOI SIAMO DONNE..come se dire "donna" accomuna TUTTE le donne,ciò che realizza me "donna" nn significa che realizzi un'altra solo xchè "donna",mi spiego? ed è qui che dico,è sbagliato parlare al posto di altre,xchè nn sei nella sua testa,nn provi quello che prova lei è umanamente impossibile, è da qui che parte tutto.

    Così si comincia con la notizia da spifferare fino a usare parole che nn si dovrebbe ma che diventa normale dirle,nota bene Sam: matrimonio "riparatore"(già si mette in dubbio che c'è amore) e poi..
    Cretina "amica in comune"..AMICA????Le danno della svampita e altro ed è una loro amica??????????

    Ma a questo punto,facciamo finta che "questa" sia effettivamente quello che loro descrivono, ma lo sai che a me fanno + schifo Scema e Annaligua anzichè Cretina?

    Buona giornata Sam e a tutti

    LO

    PS: anche io penso spesso a Betta,ma proprio tanto...

    Betta spero che tu stia bene,nn mi sono dimenticata di te..ricordi?

    Tiffany grazie del saluto e spero che sia solo un arrivederci.

    RispondiElimina
  34. Buongiorno a te LO,
    … si, liquore alle ciliegie!
    Hai ragione, è davvero buonissimo e se a questo ci aggiungi il sapiente mix di qualche altro ingrediente, ottieni un drink fresco, leggero ed “estivo”!
    Mi chiedi “Mesto” che nome sia.
    Hai presente la mestizia, o meglio conosciuta come: afflizione, scontentezza, infelicità, tristezza, rassegnazione etc.?
    Il parlare troppo è, senza alcun dubbio ragionevole, una prerogativa femminile … ma con un nodo in gola devo ammettere, mio malgrado, che purtroppo dici una cosa verissima quando sostieni che oggi gli uomini imitano le donne … purtroppo, a malincuore, denoto una propensione assurda nell’imitarle nelle cose peggiori, anziché quelle migliori che … solitamente … non ci appartengono.
    LO … posso farti una domanda con la speranza di non dispiacerti o addirittura offenderti?
    Io ci provo, e se tu decidi di non rispondere … beh … hai tutta la mia comprensione e te ne chiedo scusa sin da ora: come sta tuo figlio?
    Se ti va, dagli un abbraccio da parte mia.
    Sam.

    RispondiElimina
  35. Non so bene di cosa si tratta ma per certo c’è qualcosa di speciale in te.

    Sei mai stato innamorato sul serio?
    Titty

    RispondiElimina
  36. Ciao Titty,
    grazie per i complimenti.
    Se io sia mai stato innamorato davvero?
    Potrebbe essere che non ho ancora conosciuto la donna giusta (anche perché la “donna giusta” non esiste); oppure potrebbe essere che io sia stato follemente innamorato di una donna tanto da concederle tutto me stesso per poi rimanere orrendamente mutilato nell’animo; o addirittura potrei aver amato una donna che ora non c’è più … che sia morta; o … ancora … potrei essere tutt’ora innamorato perso della donna della mia vita, oppure … più semplicemente … non sono fatti tuoi!
    A presto Titty!
    Sam.

    RispondiElimina
  37. Non volevo infastidirti e so bene che ti da fastidio chi fa l’impicciona,ma perché pensi di non poterlo condividere?

    E’ difficile inquadrarti.

    Non è tanto per dire ma mi fai un effetto incredibile e ci sono dei momenti che venderei l’anima al diavolo pur di stringerti a me.
    Sono nuova nel blog ma ho letto quasi tutto.mi sembra di conoscerti Sam.



    Io ho un negozio di antiquariato e seguo ogni sera un programma su cielo dove c’è uno che mi fa pensare molto a te, io ti immagino cosi.si chiama gli svuota cantine canale 26. Vedilo e dimmi se ci ho preso.
    Comunque Sam tu sei un animo gentile e buono, ma sei fin troppo deciso ad alzare barriere tra te e il resto del mondo. Questo è un peccato per tutti noi.

    Mi piaci sam da tutti i punti di vista.
    Titty

    RispondiElimina
  38. Sam con tutto il cuore ti rispondo:

    Andrea sta bene(ho quasi paura a scriverla quella parola,sono stupida lo so).Sai,nn ti ha dimenticato,soprattutto quando gli presento un piatto di bietola o zucchine,mi dice:scommetto che te lo ha scritto Sam di darmele,vero?Ed io,scusami se ne approfitto dico: si si è verissimo e poi li mangia,sai è un bambino molto esile,poi adesso col cane che si chiama pure noorm,pensa tu se a casa mia ci si dimentica di voi.
    Certo deve fare i controlli,l'ultimo l'ha fatto a metà maggio e ogni volta,l'attesa mi distrugge e penso sempre di nn avere la forza x il prossimo che farà,ma so che la troverò.
    Cmq...senti nn so se ti farà piacere xò io le cose,penso che ormai mi ha conosciuta come sono,vedi le faccio come mi dice al momento il cuore,x cui lo chiamo
    e gli dico che hai chiesto di lui,nn immagini quanto sarà contento.
    Cioa sam sono io io andrea tieni la spicchia vero da noi teniamo un cane come lamico tuo tiene il nome e belo bianco toglie le piante della mamma nnli mangia no io mangiotantoche devo guidare poi l'elicottero quando divento grande bacioamicos io sse faccio a braciodi ferro vinco io che ora sono forte


    Voleva continuare a scrivere,scusa Sam ma ho preferito di no,x vari motivi e scusa gli errori,che dire...ha preso dalla mamma.
    Ps: scusa ma nn sa che spicchia nn c'è + e l'abbraccio glielo darò da parte tua forte forte.
    Grazie Sam
    LO

    RispondiElimina
  39. Titty,
    cercherò di essere garbato.
    Conosco il programma di cui parli, è uno dei preferiti del nostro Norm.
    Si … io e Frank siamo molto simili, ma molto!
    Io però sono un po’ meno tondo di lui, ma per il resto … non sei la prima persona che me lo dice.
    Ascolta, io sopporto a malapena chi si espone come fai tu e sopporto ancora meno chi sbiella per figure che in realtà non esistono.
    Che senso ha dare così tanta attenzione ad un personaggio?
    Mi fa piacere che sei tra noi da poco e che hai seguito e letto il blog, ma non andare oltre … a che serve?
    Grazie per la discrezione che (spero) avrai e … a presto.
    Sam.

    RispondiElimina
  40. CAMPIONE!!!
    Puoi giurarci che vinceresti tu a braccio di ferro, specie se continui a mangiare verdure!
    Caro Andrea … sei tanto caro e … sono sicuro che riuscirai a vincere su tutto, tieni duro, fatti i muscoli e cerca di dare retta alla mamma … tu sai che lei ti vuole bene vero?
    Mi raccomando e … voglio una promessa da te … che la prossima volta che mi scriverai starai ancora meglio di oggi, molto meglio … promesso Campione?
    Ok!
    Ciao Andrea,
    Sam.

    RispondiElimina
  41. come preferisci Sam.


    non voglio darti noie.
    ciao caro, Titty

    RispondiElimina
  42. Ciao Sammy..

    Ho riletto tante volte il messaggio che hai scritto al figlio della signora Lo’…. Mi fa venire un nodo in gola che………
    Mi manca il mio papà e mi manca tanto un uomo che sappia amarmi e apprezzarmi.

    Chisa’ se la signora Lo’ ti apprezza per davvero e ti vuole bene come me?


    Io vedo in te tante qualità maschili che mi attraggono molto, non mi giudicare sfacciata e male ma ci si può incontrare?

    Io ho sentimenti belli niente di stupido non mi fraintendere.

    Io le donne che parlano troppo le ho conosciute e mi hanno rovinato la vita perciò la penso simile a te.

    Che ne dici??
    Titty.ps ma di dove sei?

    RispondiElimina
  43. Scusa Sammy mio.... posso salutare Lo' e Stella stellina? Sembrano cosi belle come donne, beate loro.Titty

    RispondiElimina
  44. Titty … ….. … ciao.
    C’è qualcuno o “qualcosa” qui, che mi consiglia di non essere crudele con te e di assecondarti, in qualche modo.
    Vedi … per me la cosa è piuttosto inquietante, prima mi paragoni ad un personaggio che sembra un mio sosia e … ci azzecchi, poi paragoni alcune mie (presunte) qualità a quelle di tuo padre e di chissà quale uomo … io non vorrei deluderti ma guarda che è pericolosissimo familiarizzare con sconosciuti su Internet.
    Rifletti un po’ ti prego, le mie sono solo parole, potrei essere un farabutto, un disgraziato in cerca di facili avventure … perché ti esponi così tanto e rischi pericoli inutili?
    Non devi volere bene a me, devi volerne a te stessa … la rete è una fogna e qui si aggirano le peggiori specie umane.
    Mi lusinga che in qualche modo tu riveda nei miei scritti delle personalità che tanto ti mancano … ma ripeto, le mie sono solo parole.
    Sono sicuro che troverai qualcuno che sappia apprezzarti ed amarti quanto meriti, ma fino ad allora … non fidarti troppo di chi non conosci … specie su Internet.
    Io … non lo so … non è la prima volta che accade e questo un po’ mi preoccupa ….. insomma … gente straordinaria come i Napoletani bloccano la città per chiedere autografi a Belen … dico, annoverate tra i vostri concittadini la Loren, Toto’, Troisi, Pino Daniele e chi più ne ha più ne metta e vi abbassate a chiedere una foto con la puttana delle puttane???
    Insomma … va bene che a volte si può piacere a qualcuno ma possibile che nessuno mai pensi ai rischi o alle conseguenze che questo può arrecare?
    Titty … sono un uomo banale e comune, nulla di che … tutto quello che ti attrae è solo l’idea di qualcuno al tuo fianco capace di apprezzarti ed amarti (parole tue) … no … quello non sono e non sarò io, mi dispiace.
    Ma voglio lo stesso augurarti una buona vita e consigliarti di stare molto attenta, ok?
    Io … meno crudele di così, proprio non riesco.
    Ciao.
    Sam … e non “Sammy mio”.

    RispondiElimina
  45. grazie per il tuo rispetto.
    che fai oggi Sam?
    Titty

    RispondiElimina
  46. Adesso sto scuoiando un gatto, non appena avrò terminato me ne andrò in giro per il paese disseminando polpette avvelenate per i cani ... al mio rientro picchierò qualche donna a caso e poi mi sentirò sereno!
    Titty ... scherzo, nulla di tutto ciò!
    Non farei mai del male a ... un gatto!
    Oggi timballo, arrosto misto con patate e tanta insalata.
    Al piano di sopra, Normy sta preparando la sua famosissima torta al cioccolato con ciliegie e qualcos'altro non ben definito.
    Insomma ... oggi lascio da parte il campo e mi dedico alla cucina.
    Titty ... ciao.
    Sei un po' strana!
    Sam.

    RispondiElimina
  47. che sciocchino che sei.

    non mi hai detto di dove sei però.

    che fai prendi e distanze?
    Titty

    RispondiElimina
  48. Titty ...
    ti imploro, lascia fare, ok?
    Dico ... ma che diavolo c'è che non va?
    Non ti dirò di dove sono ... ho paura di ritrovarmi accoltellato da quelle dementi del SNOQ!
    Ma tu ... sii buona con te stessa, lascia perdere ... ti prego non spingermi ad essere me stesso e quindi ad esternarti tutto il mio nervosismo in merito alle donne sfrontate e sfacciate, non ti piacerebbe.
    Ciao,
    Sam.

    RispondiElimina
  49. Sei ingiusto Sam, lo sei con te stesso e poi con me.

    Tu neghi a te stesso ogni opportunità nella vita,potresti vivere buone emozioni ma te ne stai chiuso nella tua tana senza accettare ospiti.

    Tu sei magnifico sei geniale ma perché sei cosi asociale?

    Dai qualche opportunità agli eventi e non essere cosi suscettibile.
    Tu non lo immagini neppure ma io provo per te qualcosa di spirituale e nn importa come sei io ti sento a pelle e non mi sbaglio mai.

    Dammi una possibilià va bene?

    Un bacio Titty

    RispondiElimina
  50. Tu provi per me “qualcosa di spirituale”?
    Ok, quando hai finito di tramortirti con le tue candele profumate e di conficcare spilli su un bambolotto, fammelo sapere, va bene?
    Titty … inizio davvero ad infastidirmi, pensa pure quel che vuoi di me, ma fammi aria … già mi stai asfissiando!
    Ma voi donne siete tutte così sceme per davvero?
    Perdete la testa per le peggio cose e poi sarebbe la vita ad essere ingiuste con voi???
    Non ho bisogno di un’altra matta, né di chi ignora i consigli e si ficca in storie potenzialmente pericolose … io detesto gli imprudenti!!!
    Ora spero di essere stato piuttosto chiaro e di averti trasmesso il mio pensiero e … soprattutto … spero che tu abbia capito e che tu faccia capolino altrove perché io non sopporto le donne … men che meno quelle matte e che fanno le streghe, intuitrici, vanna marchi etc. Mollami … mi dai noia!
    E che cavolo è!!!
    Ma possibile mai che se non sono sceme non le vogliamo?
    Ma come diavolo si fa a sbarellare per una persona che non si conosce e di cui si sa solo qualche particolare???
    Mio Dio … avrò davvero ragione a sostenere che le donne siano tutte delle stupide dementi??????????!!!
    Ogni giorno si legge di pedofili, violentatori, stupratori, bastardi, porci maiali, disonesti e chi più ne ha più ne metta e che si nascondono in Internet e ancora c’è qualcuna che si lascia “infatuare” da pseudo personalità?
    Ma dobbiamo per forza sbatterci i denti per capire?
    Non ci bastano le esperienze degli altri???
    E che ca … volo!!!
    Titty … pure tu sei cosi stupida da rivelare te stessa a degli sconosciuti?
    Il tuo commento ultimo, che non ho pubblicato per il rispetto che ti devo, è assurdo, è pazzesco, è sconcio, è da donnine senza rispetto … INSOMMA!!!
    Anche tu dietro a belle parole segui il cuore e non la testa cadendo (probabilmente) in trappole spaventose???
    Se non sei così scema, considera questo mio sfogo come un consiglio costruttivo!
    Ogni dannato giorno si legge o si ascoltano notizie atroci che vedono le donne tristemente protagoniste di violenze da parte di maschi luridi e schifosi … ma nessuno dice mai che ad alimentare questa follia, questa malattia, bestialità e violenza è proprio la donna con il suo fare sfacciato, volgare, provocatorio e porno … certo, nulla giustifica certi gesti, ma dannazione … possibile che non ce n’è una di donna capace di dire a se stessa che bisogna stare attente???
    Io proprio non vi capisco!!!
    Oggi al TG si sente di quella violentata e che vuole andare via dall’Italia … ‘sta scema … come se andarsene altrove la metterebbe al sicuro da uomini stronzi!
    Che imparasse a tener chiuse le gambe e a non lanciare inequivocabili segnali pornografici e che mandano in subbuglio la testa di certi schifosissimi esseri di sesso maschile!!!
    Titty … cerca il tuo Silvestro e fallo al sicuro, come si faceva una volta … non su Internet!!!
    Sam.
    (spero per l’ultima volta!)

    RispondiElimina
  51. Ciao tutti,

    Che bello sentirvi e ricevere i vostri saluti. Sono assenti in questi giorni perché in questo periodo stò pienamente coinvolta nell'orto ecc. Ogni tanto anche Sam mi da uno mano.

    Ieri la torta che ho fatto si chiama "Swartzwalder tort" (Black Forest Cake) o trodotto sarà "torta della foresta nera" MMM! torta al cioc. con la panna e le cieliege fresche ed é da fare solo una volta all'anno per il suo impegno e per le calorie che contiene! Che bel modo di soffrire!:) Buono per la diabete. Però come sempre: D'essere accompagnata da una bella bionda fredda e non parlo di Diana!

    Vostro,

    Noormy Baby! :)

    RispondiElimina
  52. "Ogni tanto anche Sam mi da una mano"???
    Ma brutto ragnaccio!!!
    E poi che diavolo è adesso ... pure tu co 'sta mania dei segni come gli adolescenti foruncolosi?
    Non ti perdonerò mai ... e stasera non provare a chiedermi una birra!
    Tie'!
    Sam.
    PS. Ma guarda tu!!!

    RispondiElimina
  53. :) :) :)

    Sam ciao,scusa ma mi diverte mettere il dito nella piaga,Noorm sei carino con quel faccino,a proposito il liq.alle ciliegie l'ho fatto,fa niente se erano troppo mature?Sai me le avevano regalate,sai avevo fatto anche quello all'alloro ma...Nummepiace proprio assai :(
    Ciao
    LO

    RispondiElimina
  54. Ciao LO,
    … figurati se non ti divertiva il sarcasmo di Norm nei miei confronti.
    Ragna anche tu … forse solo la nostra Diane riuscirà a comprendermi, ecco … adesso ho messo pure il labbrino triste!
    Macché!
    Cercherò di distrarmi un po’ con gli Europei … e di dimenticarmi la prestazione da demente viziato di balotelli … la “b” piccola è voluta!
    Perfino io con la mia panzetta assassina l’avrei messa dentro ieri, ‘sto poppante!!!
    Ok … ma che ne parlo a fare con te che sei una donna e quindi scambi il calcio con uno dei minerali importanti per quando avrai l’osteoporosi!
    Ciao LO …
    Sam.
    PS. Io il liquore all’alloro l’ho assaggiato dopo un pranzo, a Padova, a base di cacciagione … piccoli, deliziosissimi uccelletti impallettati a dovere ma … molto buoni!!!
    Alla faccia di quel manichino della brambilla … (anche qui la “b” è volutamente minuscola … un po’ come la sua persona d’altra parte!)
    Ok … ora ti saluto.
    Dai una pacca sulla spalla ai tuoi cuccioli.
    Ari-Sam.

    "Stella Stellina" (Diane) ... vienimi in soccorso, qui fanno combutta contro di me!!!

    RispondiElimina
  55. A dire il vero nn sonno una grande appassionata di calcio,specie dopo lo schifo che si vede ultimamente da parte dei tifosi,xò...l'ho seguita,mi sa che l'osteoporosi la tengo già.

    Dici che lo hai assaggiato..e ti è piaciuto????

    Uccelletti :( :( :( ma proprio nn capisco che ci trovano quelli che li mangiano.sono così piccirilli ma dico mangia e mangia che ti mangi?^^

    Mah....

    LO

    RispondiElimina
  56. Si LO …
    … non preoccuparti, sei donna, il calcio ti è estraneo per partito preso.
    Perfino le donne che lo giocano sembrano dei pinguini ubriachi quando corrono … figurati un po’!
    Riguardo alla cacciagione … beh … per voi donne certo … anche questa è cosa incomprensibile … ma non darti pena, mangia pure bresaola e mozzarelle light.
    Scherzi a parte, ammetterai che una cacciagione ben cucinata sia davvero gustosa … ora … non dico di mangiare le rane (io l’ho fatto e sono buonissime), non dico nemmeno di mangiare le lumache (ho assaggiate anche quelle e … si … fanno un sughetto niente male) e non oso neppure dirti di mangiare la lingua di bovino, o la trippa o le zampette di gallina nel brodo e nemmeno ti invito a mangiare uova di pesce, cozze e telline crude, ostriche e anguille di fiume … ma certo è che se non la smetto subito di parlare di cibo corro a farmi un panino con la porchetta ed i peperoni!
    Ma almeno cerca di essere un po’ più sanguigna! Lo sai che le donne della preistoria mangiavano antilopi cotti al fuoco senza manco il sale?
    E lo sai … (così, tanto per precisare) che se non fosse stato per il maschio la specie femminile si sarebbe estinta dopo i primi figli di Eva?
    Ok … sto vaneggiando … anche se l’ultima affermazione è vera da morire!
    Ho fame!
    Sam.

    RispondiElimina
  57. Punto primo :saranno dei pinguini. Ha parlato Totti
    P.sec. cibi light nn ne mangio
    P.terzo le lumache??????????????? MA OTTIME fatte con pomodorini e origano gnammi gnammi

    P.Quarto tutto ciò di commestibile che esce dal mare lo mangio,potessi vivrei dentro al mare.

    La carne al sangue BLA me fa schifo assai e infine..caro il mio maschio primitivo la specie femminile si sarebbe estinta??????????ma va va va noi col cibo vegetariano saremmo riuscite a campà,voi piuttosto...assettati di sangue nn ce l'avreste fatta.
    Voi vi mangereste anche Eva al sangue.

    LO

    RispondiElimina
  58. Punto primo: non sono Totti, mi è perfino un po’ antipatico, ma perfino un Down avrebbe avuto la prontezza di spirito di dare quel dannato calcio al pallone, ma sua maestà balotelli (forse stanco dei festini a base di trans) stava pensando a che guepière indossare in caso di vittoria anziché infilare la rete!!!
    Punto secondo: sei una bugiarda, tu “ti fai” pure di Activia!!!
    Punto terzo: … Qui siamo d’accordo!
    Punto quarto: qui siamo PIU’ che d’accordo!!!
    Punto quinto: ahhh certo, non è che ci sia bisogno di proteine, grassi e carboidrati nelle vostre diete, visto il tenore di vita che conducete! Fate talmente poco nell’arco della giornata che uno Yogurt vi basterebbe per una settimana!!!
    Punto sesto: Eva mi è stata un po’ indigesta … sarà perché mentre l’azzannavo, ‘sta demente si dimenava!!!
    Punto settimo: te lo devo dire che scherzo?
    Punto ottavo: Ma … “Stella Stellina”, Girasole, Betta, Tiffany, Laura, Achille e gli altri???
    Mi sa che devo dispensare meno consigli sul mio blog, sto rendendo tutti felici!
    Ciao.
    Sam.

    RispondiElimina
  59. SIIIIIIIIIIIIIIIIIII è vero l'activia lo mangio chi te lo ha detto???????Veramente Sam lo mangio.

    BUGIAAAAAAAAAAAA...... io mangio solo quelli della Muller so + buoni

    Mangio poco è vero..ma uno yogurt alla settimana mi sembra.. troppo?
    Stellina si farà viva e potessi le darei un bacio forte forte,Girasole interverrà appena le diciamo:Girasole fatti sentire,aiutaci a capire,anzi a capirmi,a parte gli scherzi mi piacciono i suoi interventi,Betta...spero che...tutto si sistemi(ti voglio bene Betta)Tiffany ha scritto che vuole una pausa ricordi?Forse Laura..Achille e gli altri aspettano che litighiamo così scriveranno contro di me e difenderanno te:)
    I consigli dispensarli nn fanno mai male, anche se ascoltati con un certo ritardo.

    Ora ti saluto che ho da portare avanti un pezzetto di terra IO(piccolissimo pezzettinino di terra) mi so nati i pomodorini Sam :) :)

    Ciao

    LO

    RispondiElimina