giovedì 8 marzo 2012

Dedicato a ...


... agli uomini!

A quelli belli ed a quelli brutti, agli alti ed ai bassi, ai grassi ed ai magri, ai furbi ed ai tonti ... a tutti i maschi.

Dedicato all'uomo ed alla sua innata capacità di inventare e che senza la quale la cara compagna donna si muoverebbe su questa terra in groppa ad un brontosauro; dedicato all'uomo che ha costruito questo mondo con le sue mani per dare un tetto alla sua amata ma che glielo farà rimpiangere per tutta la vita; dedicato a chi piscia in piedi sporcando tavolette e facendo infuriare le principessine della minchia; dedicato a chi ha un nome maschio ... impossibile da confondere con un nome stupido femminile; dedicato a chi strizza i tubetti del dentifricio nel mezzo e che lascia i calzini in mezzo al corridoio; dedicato a chi sa stare zitto (mica lo devo specificare che si tratta dell'uomo?); dedicato agli uomini che ogni fottuto giorno si alzano, doloranti o no, febbricitanti o no, entusiasti o no, per andare a svolgere un lavoro ben fatto e con una efficacia che una donne si sognerebbe anche dopo 80anni di esperienza ... 'ste dementi; dedicato a chi ha passione, a chi insegue ideali, a chi dopo il sogno fa corrispondere una realtà; dedicato all'uomo come figura, come forza; dedicato al maschio a prescindere; dedicato agli uomini che hanno sviluppato un nuovo senso ... quello di non ascoltare le dannate minchiate delle donne; dedicato agli uomini che ogni dannato sabato, dopo essersi spezzati la schiena per una settimana ed aver guadagnato pochi euro, stanno appesi come pappagalli ai carrelli del supermercato mentre le loro stupide donne chiacchieranno e creano ingorghi nelle corsie; dedicato a chi la mattina si sveglia e la prima cosa che vede è la faccia della demente imbrattata di schifezze costose; dedicato a chi costruisce, a chi aggiusta, a chi risolve, a chi fa fatica ... agli uomini dunque; dedicato all'arte maschile ed al suo incredibile genio e nel contempo una pernacchia all'arte femminile che è pressocchè assente ... ah porelle le cocchine ... erano impegnate a figliare 'ste allarga gambe a tradimento; dedicato agli uomini seri, modesti, lavoratori, comprensivi, premurosi e solidi e quindi ad un buon 300% di essi; dedicato a te uomo che mi stai leggendo SEI UN GRANDE lasciatelo dire per una volta; dedicato a tutte quelle persone maschie che riempiono le categorie lavorative snobbate dalla donna e cioè tutte quelle faticose o difficili; dedicato ai vedovi che se tristi non hanno ancora realizzato e che se felici ... è ora che si godano la vita; dedicato ai divorziati nullatenenti che hanno visto la loro stronza andar via senza un dannato spicciolo; dedicato ai fidanzati già oppressi e prossimi alla peggior sciagura della loro esistenza: il matrimonio ... pensateci bene!!! Dedicato alla supremazia maschile in ogni aspetto sociale, dedicato ai più grandi chef del mondo ... che manco a dirlo sono uomini; dedicato a chi produce solo perchè vive ... i maschi; dedicato all'uomo che con idee rivoluzionarie ha generato qualcosa che si chiama "progresso" e che senza di lui avrebbe lasciato la donna in una caverna a lisciarsi i capelli con le costole dello stesso brontosauro di prima ... 'sta demente; dedicato ai papa' ... dedicato a chi sa amare e sa disciplinare, dedicato alla figura paterna ed al suo inestimabile valore, dedicato ai figli maschi, dedicato a tutti i padri vessati da leggi schifose e femministe e discriminatorie ed a cui è stato tolto il diritto d'essere padri, dedicato ai nonni ... pozzi di scienza, sapienza ed esperienza ... mica come le nonne che sono solo pozzi di pettegolezzi, Dedicato agli zii, dedicato a te ... uomo!

Proprio in questo che è il giorno più stupido dell'anno io ti faccio un applauso per il tuo grandissimo valore che le donne non coglieranno mai perchè troppo impegnate a capire ancora il loro di valore ... certo ... cercare il nulla è un'impresa ardua ... compatiscile!

Ed ora vi lascio con una dritta: se questa mattina avete già fatto la cazzata di fare gli auguri a qualche donna ... pazienza ... poco male, tanto non ci credavate manco voi; ma stasera, al vostro rientro, quando la vostra spaccapalle si aspetta un omaggio voi ignoratela in toto ... e se parla, strilla e si dimena ... voi alzate il volume della TV e fatela imminchiare così tanto che l'anno prossimo in questo stupidissimo giorno abbia qualcos'altro da ricordare!

Il vostro caro Sammy!

54 commenti:

  1. Buongiorno a tutti!
    buongiorno in questo nuovo giorno, un giorno luttuoso, un giorno offensivo, discriminatorio, sessista ed in una parola ... STUPIDO!
    Cari uomini e cari papà, vi dedico una bellissima canzone il cui testo ... finalmente non parla delle gne' gne' gne' ... è "Cannibals" del leggendario ed insuperabile Mark Knopfler (leader dei Dire Straits), è l'8ava traccia del cd. Golden Heart.
    Già che ci siete ascoltatevi anche "Imelda" ... per riconoscere un po' dello sperpero prepetrato quotidianamente dalle nostre donne ... fate caso alle chitarre ma anche alla batteria i cui piatti fanno testo a se', i quali, il grande Chad Cromwell suona con energia e sapiente maestria ... per poi spaziare e riuscire a calmarsi con la struggente "Rudiger" le cui ultime note di chitarra hanno ispirato la costruzione dell'università del genio di cui Mark ne è il rettore!
    Buon ascolto!
    Sammy.

    RispondiElimina
  2. Non pretendo che ci sia una donna capace di cotanta bravura e tecnica nè altresì posso minimamente immaginare che ne abbia una seppur vaga idea!
    Mah ... che dementi!
    Sam.

    RispondiElimina
  3. prima di tutto grazie e secondo di tutto 6 un grande!Giacomo Mario e Zudi'

    RispondiElimina
  4. Sam, posso unirmi alla dedica anche se sono una donna??Spero di si.Floriana

    RispondiElimina
  5. Oggi Floriana,
    la vostra presenza mi è un po' indigesta ... o meglio, un po' più del solito, ma se condividi va bene, farò uno sforzo.
    Sam.

    RispondiElimina
  6. In questa giornata di mestizia e dolore, in cui anche il cielo piange la sventura di voi uomini, mi sento di esservi vicina. Sono vicina a te, Sam, e a Noorm, per solidarietà del quale stamattina scivolando malamemte mi sono slogata un polso (per davvero). Per fortuna avevo da poco compiuto la mia vendetta tagliando le gomme dell'auto a chi mi aveva lasciato una fronda di mimose dietro la porta di casa.
    Ma ora sono qui, con il mio polso dolorante, a digitare lentamente un menu che possa risollevare il tuo umore e dare un minimo di senso a questa giornata:
    rendiamo questo 8 marzo frizzante con uno sparkling cocktail che, guardacaso, si chiama "Mimosa", continuiamo con uova "Mimosa", asparagi "Mimosa" e indovina un po' che torta? Ti aiuto: la sua superficie è gialla e simile a tante palline di polline... e ascoltiamo in sottofondo la canzone "Mimosa" di Fiorella Mannoia... Peggio di così non si può...
    Una pacca sulla spalla a tutti voi... coraggio... passerà presto...
    Tiffany

    RispondiElimina
  7. Pure il Governo scende in campo per la donna!!!
    Napolitano con il rametto di mimostra nel taschino della giacca che legge (perchè lui non è un oratore ... lui legge ... sai che fatica!) odi e lodi alla donna dipingendola anche lui come una categoria usurpata, sfruttata e iniquamente trattata; quell'altra frignina che chiede i sacrifici al Paese ma vanta stipendi da capogiro e possedimenti da nababbi ... e poi loro ... le donne che oggi camminano con quella faccia da schiaffi che sempre l'hanno contraddistinte ma che oggi da' ancora più fastidio!
    Per fotuna che sono le 13:41 e che poco più della metà di questa insulsa e stupida giornata sia già passata ... mi auguro solo che la seconda parte non sia peggio!
    Nel frattempo oggi mi sono dedicato alla cucina ... ho messo su la seconda stagione di Cheers (ho evitato come la peste di seguire la tv per non avere conate di vomito) ed ho cucinato qualcosa di leggendario:
    Antipasto con dadini di prosciutto nostrano e drink alla frutta ... banana, fragole ed arancio ... gin e tonica, buonissimo.
    Primo a base di gnocchi fatti da me con patate novelle ... sugo (LO non dire niente!!!) di misto carne, maiale, bovino etc.
    Salsicce al sugo ed insalata mista.
    AAAaaahhh che bello!
    Almeno questo ...
    Sammy ... pregate per me in questo giorno!
    PS. è passata la postina e l'ho presa a calci sulle gengive perchè non volevo vedere troppe donne oggi e perchè sul cruscotto della sua Panda aveva 10mila rametti di mimostra ... PPSS. stamattina all'alba sono uscito con la motosega e la mimostra l'ho estirpata e poi data al rogo ... che goduria!!!

    RispondiElimina
  8. MIO DIO Tiffany!!!!!
    Ma dici sul serio?
    Ti sei fatta male ad un polso cadendo???
    Oh cavolo!!!
    Si ... è vero che la prima frase formulata da me questa mattina era: "che giorno dannato ... spero che tutte le donne uscendo di casa cadono e si spezzano qualcosa!!!" ... ma chi ci pensava accadesse davvero?
    Beh ... se tanto mi da tanto ... oggi in contemporanea, in tutte le piazze del Paese dove si terranno manifestazioni per le donne, si svilupperà un virus lancinante e mortale che colpisce solo le donne ... in particolare le donne stupide ... si vabbe' quindi tutte ... ma non è questo il punto ... insomma, starò diventando Sammadamus???!!!
    In bocca al lupo per l'incidente.
    Sam.

    RispondiElimina
  9. Allora è tutta colpa tua? Maledetto! Se mi avessi vista cadere ti saresti sganasciato dal ridere e si sarebbe dissipata tutta la rabbia per questo giorno funesto...

    Tiffany

    RispondiElimina
  10. Però io ti avrei detto "Ridi ridi che oggi fai gli gnocchi!"... si sono trovati a pennello!
    Tiffany

    RispondiElimina
  11. Ecco come si conclude questa fottuta giornata, con Napolitano e vecchi merletti che ancora gridano al "fenomeno" della violenza sulle donne, sulle donne uccise da noi ... i maschi ... le bestie ... gli indegni ... gli schifosi!
    Porette 'ste cocche!!!!!
    Queste alcune delle notizie di oggi: due operai autostradali dilaniati da un tir e morti sul lavoro, 4 bimbi maschi uccisi dalle loro puttanacce di mamme, centinaia di operai che in busta paga ricevono dieci e dico: 10€!!! Un ragazzo suicida in carcere, ben 7 ex mariti ridotti alla povertà ed a mangiare pranzo e cena alla Caritas per pagare l'assegnino alla loro fottutissima puttana di moglie, 10 uomini morti su un cantiere ... i quali non erano nemmeno assunti ma che erano padri e mariti, 18 "uomini" morti per un'esplosione accidentale e pare che due di loro abbiano salvato ben 6 donne (ma chi cavolo ve l'ha fatto fare???!!!) ed altri ... nella "rosa" Svezia tre bimbi uccisi per ... sindrome da post-partum ed altro ... ben 43 asili nido sotto inchiesta per maltrattamenti ai più piccoli e cari indifesi bimbetti perpetrati da puttane, sgualdrine, zoccole, mignotte e fottute stronze di "insegnanti" DONNE ... ma figurati se se ne parla e se qualcuno dedica un giorno a questa ecatombe di morti maschi ... e che cazzo valiamo noi??? Chi crediamo di essere per pretendere che certi aspetti siano oggetto di sensibilizzazione o attenzione da parte del Governo o delle Istituzioni???
    Carne da macello ... niente di più!
    Ecco cosa siamo diventati!
    Questi stronzetti di "uomini" che scendono in piazza a difendere a priori le donne ... che schifo, che sdegno, che ridicola situazione!!!
    Porelle 'ste mignottelle che prima vanno in giro a fa' le zoccole e poi si ritrovano violentate ... porelle 'ste donnette che devono fare i panni ... discriminate e soggiogate dagli uomini ... fate schifo oltremisura donne!!!
    Siete false, stupide, malvage e perverse ... e ciò che più mi rattrista è che NOI stessi, noi uomini, in cambio d'una sveltina o anche meno, ci dimentichiamo d'essere ormai un genere vessato, usurpato, discriminato e violentato ... ops ... ho detto una parola che fa arricchire le donne ... violentare ... basta una bella "denuncietta" (pronunciata alla Milanese) ai Carabinieri ed ecco fioccare soldi come fosse neve ... senza però specificare che ad attirare il "mostro" siete state proprio voi con la vostra disgustosa volgarità!
    Fate davvero schifo!!!
    Sam.
    Che giornata di merda!!!
    Ari-Sam.
    Porelle 'ste galline belanti rompiballe e ...
    PS. non credo d'aver mai usato certi termini, ma tanto che ve ne frega, io sono un uomo, ho pene, testicoli e peli ... quindi sono una bestiaccia, un troglodita, un porco, un assassino di donne, un pedofilo, un violentatore etc. ... quidi non vi stupite troppo sceme di guerra!
    Che schifo di società ragazzi! Che schifo!!!

    RispondiElimina
  12. Ancora ... "Doppia difesa" della amata cavalla della Michelle Hunziker che alza la voce ed approfitta del giorno dedicato alle donne per combattere contro lo stalking ... peccato che la zoccoletta mostra il culo peggio di Belen ... ahhh ma certo ... questo è un suo "diritto" ... dei rischi e dei pericoli chissene ... tanto poi ci sono le istituzioni che piegate a 90° gradi se lo prendono al posto suo!!!
    Che schifo!!!
    Sam.

    RispondiElimina
  13. caro amico sam. scrivo questo commento ben sapendo che questo non è il mio blog ma il tuo. se dovesse essere troppo personale cancellalo, ma almeno leggilo, è per te: la festa della donna l'ho passata con delle donne, in ufficio. noi lavoriamo all'ufficio sinistri, come fantozzi. i nostri clienti sono principalmente Ulss. quindi per sinistri noi intendiamo morti accidentali e autopsie causati da casi di malasanità. oppure invalidità permanenti. morti di anziani e minori e neonati. un disastro. non è una passeggiata. un ufficio tenuto in piedi da donne, in quanto il titolare è gravemente malato, a casa. non abbiamo ricevuto mimose, abbiamo aggiustato lo scanner, il computer, il tritadocumenti che barriva al posto che tritare i documenti.. ci siamo sorrise a vicenda. ciascuna di noi a casa aveva un problema. chi la sorella malata, chi la zia appena operata. a me andava persino bene. io avevo un piccolo gattino convalescente dopo un intervento all'intestino e convulsioni, con la dissenteria e problemi comportamentali. tutte noi questa sera siamo tornate a casa, finalmente, a prenderci cura dei nostri problemi di famiglia. felici di farlo. mio marito è in america ora. il mio gattino è malato, ora. sono qui con lui sul divano a scriverti e penso a quanto difficile è questo mese senza il mio uomo a fianco. ma non perché è uomo, solo (solooo?) perché è una persona speciale, che ho scelto, che mi manca tanto. così come le colleghe dell'ufficio. brave persone, non brave donne. fatalità eravamo all'otto marzo ed eravamo solo femmine, ci abbiamo riso su un momentino, in pausa caffé. niente di più. a me non frega niente di essere donna o uomo. a me non frega niente di truccarmi o no. i miei vestiti sono scelti in base al dress code dell'ufficio. altrimenti in base alla comodità in relazione al clima e al prezzo. non mi trucco se non per andare in ufficio. il minimo sindacale, prodotto unico che corregge-incipria-togelie le occhiaie + matita + rimmel. ho perso molto peso ma non per veleità estetiche, bensì perché per questo gattino questa settimana ho pianto tutte le mie lacrime, lo stavamo per sopprimere, e invece ce l'ha fatta, ed ora invece è qui con un arretrato di coccole che mi spezza il cuore. questo conta, non essere maschi o essere femmine. mi lavo la faccia col sapone. i capelli con lo shampo economico. ho 32 anni. me ne danno sempre 15. sembro una bimbaminchia. non prendo il sole a meno che non mi trovi al sole. non faccio lampade. non mi fermo mai. a parte quando tengo tra le braccia qualcuno di importante. mio marito, oppure pablino. insomma sta cosa della festa della donna a me bho. e anche la festa dell'uomo. e anche il farsi degli auguri a casaccio in base a che cosa abbiamo tra le gambe, se una passera o un passero, a me pare proprio una gran boiata. siamo persone, primati, animali umani, e basta. farei una festa dell'essere umano, una festa della vita. una festa delle piante. ma una festa del maschio o della femmina, questa è una cosa che non capisco..

    RispondiElimina
  14. Un grande applauso a Leuconoe!!!!!
    Noormy

    RispondiElimina
  15. uh? nooorm tu com'è che stai?

    RispondiElimina
  16. Io ...
    alla fine di questa giornata ... "devo" farvi le mie scuse ... spero che possiate accettarle di buon grado e ... perchè scadere così ... vittima della più insulsa delle provocazioni femminili ... fa di me quel che sono davvero ... solo un uomo ... nulla di più!
    E' scritto nel mio "profilo" se l'avete letto ... io adoro il mondo del volontariato ... e ... mi capita spesso di incontrare persone che alla domanda: "cosa ti ha spinto a far volontariato?" ... rispondono: "mi fa stare bene con me stesso!"
    Ed io dico: questo non è VOLONTARIATO è solo far qualcosa per sentirsi meglio, appagati e con la coscienza meno sporca ... è egoismo non altruismo! Chi fa davvero volontariato lo fa per fare del bene agli altri ... punto e basta ... nessun compromesso, nessuna effige, nessun onore né riconoscimento!!!
    Ho il privilegio di coordinare diversi gruppi di volontari in Italia ... negli ospedali ... e questa esperienza è qualcosa di triste, difficile e disumano ... ma è benefica e questo è quanto mi basta!
    Uno degli ospedali in cui operiamo, per voce della direttrice sanitaria, mi disse: "Abbiamo 14 associazioni di volontariato attivissime nel reparto pediatria ... nel reparto geriatria ..... ..... beh nemmeno una!"
    Io ... ingenuamente chiesi perchè e ... questa fu la risposta: "I bambini portano i soldi e le offerte, i vecchi sono solo appendici di cui disfarsi al più presto!"
    Perchè dico questo?
    Perchè detesto le iniquità e le ingiustizie, non tollero quando qualcuno piange e sputa nel piatto dove mangia, non sopporto chi ha una "giornata internazionale" dedicata e senza vere ragioni quando c'è chi ... sotto gli occhi di tutti noi ... subisce ogni dì soprusi e morti senza sesso né distinzioni di sorta ... ma solo di classe!!!
    E' abominevole ... è sinistro, diabolico, uterino e blasfemo rinnegare la libertà che oggi possiede la donna Italiana ... è quanto di più terroristico ci sia ed è solo UNO dei frutti delle conseguenze e dei risultati dell'aver dato alla donna la possibilità di decidere per se stessa e per gli altri.
    L'8 Marzo è una festa comandata ... una sorta di scena d'avanspettacolo di quart'ordine con attricette inqualificabili ma tanto belle ... loro unica forza ... ed io lo lascio (l'8 marzo) mesto dietro alle spalle ... sperando in un ravvedimento maschile ed in un sonno che possa destarmi ... domani ... spoglio non solo d'indumenti ... ma bensì di ipocrisia, velleità, stupidità, leggerezza e leggiadria ... che in una sola parola è ... donna!
    Buona notte ... tra sole due ore sarà il 9 marzo ... un giorno come un'altro ... nulla di rilevante ... se non che gli uomini ... seppur a stento ... continuano pur sempre ad essere uomini e le donne ... sebbene infervorite da cotanto tifo ed acclamazione ... innalzano ancora un po' la loro posizione di regine indiscusse a cui tutto il mondo si piega!
    Sammy.

    RispondiElimina
  17. ps per sorridere: anni fa con delle amiche il 12 marzo abbiamo festeggiato la "festa della donna giapponese". eravamo in tre, è finita a ballare il tango ubriache fradicie davanti al ristorante giapponese... ecco. secondo me ogni cocasione è buona per far festa. ma la festa della donna andrebbe presa così, tipo "festa della donna giapponese" inventata così a caso!

    RispondiElimina
  18. Buon pomeriggio Sam e naturalmente a tutti..

    oggi 09/03/12.

    Sai che c'è di curioso?Che pur essendo trascorso quel giorno lì,(pensa x timore neanche lo pronuncio)rimango perplessa nel constatare che qualsiasi cosa io possa dire,potrebbe in qualche modo scatenare una tua reazione,forse uno "strascico" del giorno prima ma,la cosa altrettanto oserei dire,ancora + buffa.. e di questa ne rimango ancora + perplessa,è che non saprei la mia reazione di fronte ad un tuo commento.

    Bene,domanda: con quanti indumenti ti sei svegliato questa mattina?
    Possiamo comunicare o prima bisogna che io passi da un esorcista x sentirmi dire: FUORI DA QUESTO CORPO DA DONNA???

    Spero che un pizzico di umorismo ti sia rimasto altrimenti sarà davvero dura.

    Ancora buon pomeriggio

    LO

    RispondiElimina
  19. Miei cari lettori,
    siete stati in tantissimi in questi ultimi giorni ... grazie!
    Oggi ... preso da molti impegni avrei voluto "prendere le distanze" con il malumore di ieri, avrei voluto concedermi un gran respiro, scrollarmi di dosso lo sporco mediatico che la donna odierna ci propone ... avrei voluto dire a me stesso: "Sam ... ma lascia perdere, ci rimetti in salute"
    Qualcuno mi rimprovera di essere troppo riflessivo e troppo sensibile ... e che vedermi assorto nei miei pensieri è tristissimo ... peccato.
    Quando, ormai emotivamente provato, stavo per fare una pausa e riflettere su altre cose ... leggo un'articolo su Internet che mi ha fatto piangere il cuore!
    In Italia ... pare che stia comparendo una sorta di "cassa continua" per neonati ... dove ... le donne che decidono "per qualunque ragione" di non avere il figlio appena partorito, lo "depositano" in aree specifiche da dove verranno poi prelevati da personale competente per le immediate cure e la successiva adozione!
    "Si tratta di una sorta di incubatrice posizionata in una struttura restaurata dalla KPGM, mantenuta a 22 gradi tutto l'anno e affacciata su via San Massimo, vicino al punto prelievi.
    La culla si trova dietro una tapparella automatica termoisolata e azionabile con un pulsante, che la apre per un minuto, necessario a lasciare il bambino. Dopodiché si richiude e parte l'allarme, via sms, via telefono e acustico, al Pronto soccorso ostetrico, che invia subito neonatologo e ostetriche a prendersi cura del piccolo. La culla è sorvegliata 24 ore su 24 da una telecamera a infrarossi, che però tutela l'anonimato della madre."
    Succede a Padova, ma sembra che Napoli, Varese e Parma siano anche loro "attrezzati" e ... visto l'inaspettato "successo" molte altre città si premureranno di dare questo ulteriore "servizio" alla donna che "oggi più che mai è succube di violenze, soprusi e maltrattamenti che, uniti al dislivello sociale e dall'iniquo trattamento lavorativo, la rende vittima di decisioni assai difficili ... per questo il progetto "Ninna ho" tende una mano alla categoria femminile promuovendo numeri verdi e "servizi" come quello citato per venire in contro e spingere l'emancipazione della donna!"
    Io sto molto male e soffro tantissimo per quei figli, per quei cuccioli e ... ed ora io non ce la faccio nemmeno più a scrivere.
    Non ho più parole ... ho solo gli occhi lucidi e .......... ... basta così ... è troppo.
    Sam.
    PS. e ... pensa che bella idea che ho avuto oggi pomeriggio, ascoltare "I'm on fire" di Bruce Spingsteen ... bravo lo scemo!
    E si dovrebbe festeggiare la donna?

    RispondiElimina
  20. LO ...
    ti chiedo scusa ... ma in questo momento non mi va di scherzare proprio per niente!
    Io sarei capace di uccidere a mani nude chi fa del male ai bambini, neonati per lo più, figurati cosa farei a chi ha ideato questa sorta di banca di cuccioli indifesi ed abbandonati!!!
    E adesso TI e VI prego ... non venite a dirmi che è meglio questo che abbandonare un neonato nel cassonetto dell'immondizia perchè io vi rispondo che invece sarebbe stato meglio tenere le gambe chiuse!!! (violenze a parte ... ovviamente) Ma ripeto ... sto soffrendo molto, ho la vista annebbiata dalla rabbia e vorrei tenermi per me i miei pensieri!
    Scusami LO ... spero solo che tu possa capire il mio stato d'animo.
    Non è affatto diretto a te nemmeno lontanamente ... anzi, certe puttane dovrebbero frequentarti per imparare che anche in mezzo a mille difficoltà i figli NON SI ABBANDONANO MAI!!!!!!!!!!
    Hai la mia stima.
    Sammy.

    RispondiElimina
  21. Ciao Sam,
    leggere quello che hai scritto a proposito della culla termica, che sembra un'idea così all'avanguardia, ha riportato alla mia memoria la "ruota degli esposti", un meccanismo simile che esisteva già intorno all'anno Mille. Così, per curiosità, sono andata a rileggere le infomazioni in merito e mi ha colpito l'incisione in latino che stava su una di queste ruote che, tradotta, recita: "Empio come il cuculo, il padre genera ed abbandona in luoghi solitari i figli che codesta (ruota) accoglie come illegittimi”.
    All'epoca la frase accusava l'uomo, dopo aver generato un figlio, di lasciare in questa situazione complicata madre e bambino.
    E oggi, a distanza di mille anni, in controtendenza con un'evoluzione della specie umana e con un miglioramento generale delle condizioni di vita, l'abbandono dei bambini è aumentato, è legittimato, ne è tutelato e garantito l'anonimato!!!
    E non c'è una frase inquisitoria nei confronti delle donne, no! Non puntano in faccia una bella telecamera a queste scellerate! Possono essere italiane o straniere, giovanissime o in avanti con gli anni; non è questo il punto: una mamma è sempre una mamma. Certamente queste donne ne soffrono, non lo metto in dubbio, ma scelgono la via più semplice perchè, che io sappia, ci sono associazioni per le ragazze madri, case di accoglienza, servizi sociali in genere che si occupano di questo tipo di problematiche. Tante cose non le so, non ne voglio parlare per evitare errori di valutazione, ma so di tante coppie che girano l'Europa per cercare una fertilità che non arriva, che, rassegnati, dopo anni e anni di burocrazia arrivano all'adozione di bambini sempre grandicelli perdendo la gioia di stringere un neonato tra le braccia, una sensazione impareggiabile che solo chi ha avuto la fortuna di farlo può capire.... e c'è chi, invece, lascia bambini come bottiglie di vuoto a rendere...

    Condivido il tuo sdegno e la tua tristezza
    Tiffany

    RispondiElimina
  22. Mio dio Sam,
    da dove dovrei partire x farti vedere le cose, da un altro punto di vista senza che tu, possa usarmi come sacco,pur in senso metaforico,per sfogare la tua rabbia?
    Da che mondo è mondo, la crudeltà verso i bambini o le persone indifese,c'è sempre stata ma,e spero che tu possa comprendere che la mia non è una giustificazione,tali crudeltà non puoi associarle ad un'unica colpevole,a chi farebbe piacere vedere un bambino abbandonato?Un cuore soffre e basta ma ti prego,cerca di non focalizzare la tua rabbia e angoscia scagliandoti contro la donna, come se fosse non solo l'artefice di tutti i mali ma come se ci godesse pure.La cattiveria ho spesso scritto,non ha una terreno fertile solo verso un determinato sesso, come del resto l'amore.Io capisco che, alcune situazione, barbariamente messe x comodo, sotto la voce di progresso o mondo civile, facciano venire il vomito ma,a prescindere dalle motivazioni, se anche x "uno solo"di questi bambini messo in queste aree,significasse vivere,non pensi che ne possa valere la pena?
    Sam,sono sicurissima che tu sia, una persona di una sensibilità indiscutibile ma,di fronte ad un dolore che fa troppo male,non possiamo focalizzare "tutte" le colpe,sempre sulla stessa identità,ossia la donna,xchè vedi Sam e ti giuro ripeto non è una giustificazione la mia,se vogliamo trovare accuse,sbagli,comportamenti stupidi,spregevoli,ottusi,frivoli,disumani li troveresti nella donna,proprio gli stessi che troveresti nell'uomo e non è x una questione di sesso.Sam,l'omaggio si dà alla donna,non alle donne,la dedica del post che tu hai scritto è rivolta all'uomo che ha quelle belle qualità che tu hai elencato,non agli uomini,Sam le colpe ci sono e continueremo ad averle xchè siamo "uomini",ma non puoi pensare che al 99 x cento siano della donna.
    So che non la pensi e nè che la penserai come me ma,spero solo che,almeno in un punto di ciò che ho scritto, tu possa aver trovato un minimo di sollievo.


    Con tantissimo affetto

    LO

    RispondiElimina
  23. Ciao Sam o come diavolo ti chiami in realtà.trovo che tu sia una persona speciale, molto profonda e sensibile,la tua forza e la tua autorità sono tipiche di chi uomo è per davvero.Continui a descriverti brutto ma qualunque sia il tuo aspetto sei una persona straordinaria nel vero senso della parola, sei speciale che posso dire di più?
    solo che leggendo l'articolo o qualcuno simile di cui parli io ho pensato che forse anziché abbandonare un figlio alla morte certa per stenti sarebbe meglio affidarli a cure certe e professionali,adesso ti prego di non arrabbiarti e ti confesso che saperti star male mi dispiace molto perchè mi sei davvero molto molto caro.Forse vista in questa maniera ci soffrirai di meno che dire?Antonietta da Bari

    RispondiElimina
  24. Oddio!!!
    Ma voi siete pazze, voi donne siete fatte proprio storte, trovate una giustificazione perfino al diavolo ... io ... io ... oh mio Dio, che rabbia, che sconforto, che atroce dolore!!!
    IO MUOIO PER MIO FIGLIO NON LUI PER ME!!! LUI SEPPELLIRA' ME NON IL CONTRARIO!!!!! DANNAZZIONE!!!!! MA CHE SIETE MATTE PER DAVVERO??? ASSOCIAZIONI, ISTITUZIONI, IL GOVERNO, LA CHIESA E LE "VARIE" CHIESE O CONGREGAZIONI CHE VOGLIATE, UN VICINO DI CASA, UN LONTANO PARENTE, UNO SCONOSCIUTO UN QUALSIASI DANNATO BASTARDO POTREBBE DARE UNA MANO, ED OGGI ... NEL 2012, SBATTIAMO I FIGLI IN UN CONTENITORE LASCIANDOLO NELLE BRACCIA DI SCONOSCIUTI????? MI PRIVEREI DI OGNI DIGNITA', DI OGNI VERGOGNA, DI OGNI MURO, DI OGNI ESITAZIONE, DI OGNI DUBBIO E DI OGNI DOLORE E MORIREI LETTERALMENTE IN QUESTO ISTANTE PERCHE' MIO FIGLIO VIVA E SAPPIA DA GRANDE CHE NON L'HO MAI ABBANDONATO!!!!!!!!!! PERCHE' IO L'HO MESSO AL MONDO ED ANCHE SE DA CRETINO HO IGNORATO IL FATTORE RISCHIO HO CEDUTO ED HO FATTO DIVENTARE UNA DONNA MADRE ED UN FIGLIO VIVO ED ORA ... CHE MI PIACCIA O NO """"""""""DEVO""""""""" PRENDERMENE CURA IO E NESSUN'ALTRO PER ME!
    I FIGLI RAGAZZI ... STIAMO PARLANDO DI FIGLI, DI CREATURE INDIFESE!!!
    NO ... IO NON CI CREDO ... MI RIFIUTO ... E' TROPPO!
    ANCHE L'ESSERE UMANO PIU' IGNORANTE DEL PIANETA SA BENE CHE CON UN ATTO SESSUALE COMPLETO SI POSSONO CONCEPIRE DEI FIGLI ... E SE ACCETTI DI RISCHIARE ... POI DEVI ACCETTARE DI FARE """TUTTO""" PER GARANTIRE A TUO FIGLIO DEI GENITORI ED UNA VITA DIGNITOSA ... A COSTO DI SCALDARLO CON IL TUO CORPO, A COSTO DI ANDARE A PARLARE CON LE TANTE ASSOCIAZIONI DISPOSTE A FORNIRE PANNOLINI, ABITI E MOLTO ALTRO PER I PICCOLI, A COSTO DI MORIRE DISIDRATATO, AFFAMATO, ASSIDERATO O TORTURATO TU SEI UN GENITORE!!!
    LO ... LA MIA ACCUSA E' RIVOLTA ESCLUSIVAMENTE ALLE DONNE CHE TROVANO UNA SIMILE ATROCITA' UN SERVIZIO AGGIUNTIVO PER LE DONNE ED A CHI PROMUOVE CERTE DISUMANIZZAZIONI COME PROGRESSI E CIVILTA' ALL'AVANGUARDIA.
    Adesso però basta per davvero perchè se leggo ancora qualche altro commento del genere io perdo la testa ... non mi scherzate con gli indifesi ... l'ho sempre detto ma a voi sembra ve ne fotte proprio!
    Sam.

    RispondiElimina
  25. Aggiungo solo che ...
    davanti alle atrocità perpetrate e vantate da alcune donne ci si macchia la coscienza solo a conoscerle!
    Sam.

    RispondiElimina
  26. Lò e antonietta e di chi cazzo sarebbe la colpa??certo anche il padre ha il 50%delle colpe ma sam ha specificato che è indignato perchè una tale cosa sia presentato come un SERVIZIO per venire in contro alle donne e dalle donne istituito con molto orgoglio e fierezza.voi state fuori.Scusami sam Edoardo

    RispondiElimina
  27. Amen e così sia!!!
    Edoardo ... lascia perdere ... non avremo mai voce! Di noi si parlerà solo e sempre per i nostri innegabili difetti ... un ingegnere Italiano rapito e poi ucciso da 4 dementi Inglesi ora anzichè essere un'atto barbaro e motivo di lutto per una persona uccisa è solo uno scontro politico e tensione tra due Paesi ... una donna rapita? Twitter, governo, istituzioni, Fiorello, Facebook, appelli in piazza per l'8 marcio e chi più ne ha più ne metta ... e LO mi scrive che la cosa è equa ... alla faccia dell'equità di trattamento!
    Mah ... io è meglio che mi alzo e me ne vado via da 'sto computer che oggi 'ne aria ... tira il monsone!
    Che schifo ragazzi ... quanta ipocrisia e malvagità ci circonda.
    sammy.

    RispondiElimina
  28. PURTROPPO NON SONO TUTTI SANTI SU QUESTO PIANETA;CI SONO LE MINORENNI;LE PROSTITUTE;LE VIOLENTATE;LE STRANIERE CHE HANNO PAURA DI ESSERE MANDATE VIA;NON SONO TUTTE DONNE MENAGER CHE SI TROVANO IN QUESTE SITUAZIONI.LA VERITA' E' CHE QUANDO UNA COSA FA SCHIFO E' + FACILE DIRE IL GIUSTO,RIESCO A DIRE CON ASSOLUTA CERTEZZA CHE A ME QUESTO SERVIZIO FA VOMITARE MA CHE CAVOLACCIO POSSO SAPERE COSA PROVA UNA DONNA DI QUELLE CHE HO CITATO PRIMA;LA METTIAMO ALLA GOGNA?????OPPURE SAPPIAMO QUELLO CHE NEL SUO CUORE PROVA????????MAGARI QUESTO SERVIZIO DI M....ANCHE A LEI FA SCHIFO XCHE' VORREBBE ABBRACCIARE RISCALDARE SUO FIGLIO, MA NON PUO' MALEDIZIONE,CHE NE SAPPIAMO??????






    SCUSATE DEVO ANDARE A LAVORO

    BUONA SERATA

    LO

    RispondiElimina
  29. Ciao Lo, scusa se mi permetto di intervenire sul tuo commento, ma, premesso che è SBAGLIATO e CONTRO NATURA abbandonare un figlio, a maggior ragione oggi che le città sono piene di luoghi di accoglienza per mamme e bambini (non solo bambini, perchè i bambini per crescere hanno bisogno della loro mamma e non di una suora, dell'infermiera di turno o di un'istitutrice), è STUPIDO pensare che queste culle termiche siano una scelta migliore rispetto all'abbandono per strada di una creatura che piange disperata e che avrebbe bisogno soprattutto di calore umano e non di 22° costanti. Dare questa possibilità GIUSTIFICA la donna, qualunque sia la sua condizione e chiunque sia il padre e per qualunque motivo sia lì, la fa sentire sollevata perchè crede di aver MESSO IN BUONE MANI l'essere umano che ha partorito (non suo figlio, perchè i figli sono di chi se ne prende cura).
    Io non conosco la tua vita e la tua storia, ma scrivi spesso di essere una madre sola; perciò mi meraviglia tanto il tuo atteggiamento in questo senso. Una cosa che scrivi è vera, che i colpevoli di ciò che accade sono uomini e donne in ugual misura. Ma a pensarci prima tanti problemi non ci sarebbero.
    Tiffany

    RispondiElimina
  30. "LA METTIAMO ALLA GOGNA?????" (cit Lo)
    quello che a me infastidisce è che ci sono due livelli del problema: il primo, quando la donna in questione si ritrova incinta e non sa che fare.
    il secondo, tutto il resto del mondo che si trova una creatura di origini ignote per le mani. a me questo servizio pare che sia utile soprattutto quando il latte è stato versato, cioè al secondo livello, quando il pupo è già al mondo.
    sbagliato, brutto, tutto quello che volete. ma intanto si salvano vite umane. è LOGICO che anche i sassi sanno come si fanno i bambini. è altrettanto logico però che la stupidità, l'incoscienza, esistono da quando esiste il mondo.
    tutti sanno che mangiando si ingrassa, eppure l'obesità continua a mietere vittime. e quando vedi un ciccione per la strada non è che dicendogli "ciccione di m.... dimagrisci" lui dimagrisca. ci si trova in una situazione?
    si
    cosa c'è da fare per arginarla? campagne di informazione, lotta contro l'analfabetismo (da me in veneto diffusissimo). ma intanto? sei incinta e sei rincretinita e che fai?
    lo affoghi, lo ammazzi, lo abbandoni?
    ah solo un piccolo appunto, scusate ma me lo togliete dalla gola.
    io sono una ex violentata. so bene anche di essere in buona compagnia. l'abuso l'ho subito in età minore ma non così giovane da non poter concepire. in cuor mio avevo già preventivato che se fosse accaduto di concepire qualcuno, quel qualcuno sarebbe stato mio figlio. mi vedevo con mia madre a disdire l'iscrizione a scuola e immaginavo di trovarmi pure un lavoro. è incredibile quanto sveglia e in gamba diventi dop un abuso. le violentate se lo tengono, il figlio. parlo perché penso di saperne qualcosa.

    RispondiElimina
  31. Sam,
    mi sembra strano che ti sia sfuggito un concetto.... ora prendersela con le donne va bene, ma ti risulta che una donna possa tener nascosta al proprio uomo una gravidanza? E quindi ti risulta possibile che questa stessa donna nottetempo possa partorire e andare a lasciare (mi veniva naturale scrivere depositare, ma non ce l'ho fatta) questo bimbo in questa "culla"? E allora sam, scherziamo e accaniamoci pure sulle donne su TUTTI gli argomenti che vuoi, ma lascia stare i figli!!!!! Se una donna malvagia, sventurata, bastarda, tutto quello che vuoi, commette un gesto cosi' infame .... il padre dove cavolo e'???? Forse e' scappato ancor prima del manifestarsi della vigliaccheria di lei?? Non ci sono giustificazioni, per nessuno dei 2!!
    E davvero e' strano per me leggere cio' che hai scritto, hai toni troppo forti per i miei gusti negli ultimi giorni (ma il blog e' tuo, lo so) e quindi ho evitato di polemizzare, ma su questo argomento no!! Non giustifico queste donne che abbandonano ma non accetto che tu dia colpe esclusivamente alle madri. Se loro, maledette, abbandonano, E' PERCHE' I PADRI SONO GIA' SCAPPATI... e ti assicuro che non ce n'e' neanche uno tra questi, di quelli a cui tu hai dedicato il tuo post attuale.
    Sai che sono sempre con te xche' condivido il tuo pensiero e non x altro (anche se a volte condivido il contenuto ma non i toni(ma il blog e' tuo, lo so)), pero' stavolta non sono d'accordo e il tema e' troppo importante .
    E vorrei chiedere a Edoardo se lui lo sa con certezza che questa cosa sia stata istituita dalle donne...
    Io taglierei le mani a chiunque maltratta un bimbo e la lingua a chi lo fa psicologicamente e il mio impegno vero, da semplice cittadina, e' quello di fare attenzione a tutte le persone che ho intorno x rendermi conto se c'e' una violenza in atto di questo tipo "nei dintorni della mia vita", nel caso non esiterei a denunciare.
    Sono con te x una, unica, cosa ..... il padre scappa prima, l'abbiamo gia' detto e non vive l'emozione "di quel corpicino in miniatura".... ma tu, madre, quando quest'esserino, appena nato te lo sei raccolto tra le braccia..... ma poi come caz.... fai a lasciarlo lontano da te?????????????????

    Con il magone in gola...

    Stella Stellina

    RispondiElimina
  32. Lo, abbi pazienza, leggo solo dopo aver inviato il mio commento questa tua risposta, ma, perdonami, sei contraddittoria oltremisura!!!
    Una ragazza minorenne non dovrebbe essere incinta!
    Una prostituta non dovrebbe fare quel lavoro!
    Una straniera dovrebbe avere un regolare permesso di soggiorno o per lo meno tenere le gambe ben serrate! Le donne manager non andrebbero mai a depositare lì i loro figli, con i loro tailleur griffati, perchè a casa hanno una stregua di esperti che gli cresce i figli... L'unica che mi sentirei di non condannare è una donna che ha subito violenza, ma, come già detto, alternative ce ne sono tante.
    Stai sicura che una minorenne, una prostituta o una straniera che abbiano potuto usufruire di questo "istituto", sapendo che c'è questa scappatoia che le fa sentire meno insensibili, si faranno di nuovo mettere incinta senza grossi problemi...
    Non si tratta di essere santi o peccatori... si tratta di sentirsi genitori nel momento in cui un figlio viene concepito... e il senso di maternità è universale... (non parlo di quello di paternità perchè non sono uomo e non so cosa si provi, ma lo ritengo altrettanto importante).
    Sia chiaro che questo non è un attacco a te, Lo, ma a ciò che hai scritto e a chi lo condivide.

    Tiffany

    RispondiElimina
  33. "Stella Stellina" ...
    a te è sfuggita una cosa molto, molto evidente ... il che mi meraviglia ... nel mio commento IO, uomo, maschio e padre mi sono messo in prima persona! IO, non la madre, non la donna ... perchè chiunque depositi il "bagaglio indesiderato" è una gran merda ... l'ho scritto in caratteri grandi rivolto per prima a me stesso e poi in larga misura a chi "uomo" mi legge ... ma forse tu e Lo non l'avete notato e forse ... a forza di accusarvi, da parte mia, in continuazione forse l'errore vostro ci sta tutto ... sarebbe bello che lo ammetteste perchè quello che dico è dimostrato da ciò che ho scritto!
    In merito a chi ha organizzato la cosa ... beh prima di dire cavolate informati come ha fatto Tiffany (ad esempio) visto che ci sono nomi e nomi di donne, educatrici e ... cosiddette "esperte"!
    Lo dico sin da subito "Stella Stellina" la pensiamo esattamente allo stesso modo ... io ho perso un amico per averlo criticato per aver messo incinta sua moglie per la quinta e dico quinta volta senza sapere come fare per poterlo crescere degnamente.
    Sam.
    PS. a me però sembra che vogliate per forza difendere la vostra categoria ... anche quando io parlo per me e per quei padri che dovrebbero essere più responsabili ... un'atto di umiltà e rileggere il mio commento ... please!

    RispondiElimina
  34. Tiffany a differenza di te Lo pur non condividendo questo genere di strutture pensa che per chi si trova in situazioni orribili non puoi sapere quello che prova e in quale contesto famigliare e soprattutto psicologico vive.
    Ma che cavolo dici,è chiaro che se tutti si comportassero bene non ci sarebbero prostitute,minorenni incinte...
    Claudia

    RispondiElimina
  35. Sam,
    ho riletto il tuo commento, gia' pronta, vista la tua forte convinzione, a chiederti di donare anche a me quella scorta di occhiali che ieri ti ho consigliato per chi delle tue lettrici pensa di potermi definire "femminista".... ho riletto dicevo, e ti cito :

    """le donne che decidono "per qualunque ragione" di non avere il figlio appena partorito, lo "depositano" """

    """ulteriore "servizio" alla donna"""

    """una mano alla categoria femminile promuovendo numeri verdi e "servizi" come quello citato per venire in contro e spingere l'emancipazione della donna!"""

    """rispondo che invece sarebbe stato meglio tenere le gambe chiuse!!!"""

    """ LA MIA ACCUSA E' RIVOLTA ESCLUSIVAMENTE ALLE DONNE CHE TROVANO UNA SIMILE ATROCITA' UN SERVIZIO AGGIUNTIVO PER LE DONNE ED A CHI PROMUOVE CERTE DISUMANIZZAZIONI COME PROGRESSI E CIVILTA' ALL'AVANGUARDIA."""

    Nella frase in cui, incolpando, non citi le donne parli di gambe chiuse e non di patta BEN chiusa (o di qualcosa tenuto nei pantaloni!)...
    A me, perdonami, continua a sfuggire quella parte dove ritieni responsabili al pari i papa' di questi bimbi...
    Ma se fosse una mia semplice distrazione ti chiedo anticipatamente scusa......

    Stella Stellina
    P.S.
    Credo che tutto tu mi possa dire tranne che io difendo la mia categoria... ah, ti ricordo , sono una donna...

    RispondiElimina
  36. Sam sei un uomo meraviglioso ecco come dovrebbero essere gli uomini e con uomini che la pensano all'antica come te, non esisterebbero donne senza valori o caparbie nel volerle a tutti i costi difenderle.Tiffany mi piaci molto perchè vedi le cose come dovrebbero essere.Lina

    RispondiElimina
  37. Io, cara Claudia, per mia grande fortuna, non so cosa si possa provare a trovarsi in certe situazioni, ma come ho detto, esistono centri di accoglienza per tutte queste persone "disagiate" perciò abbandonare un figlio comunque non è una scelta giusta. E, differentemente da voi "donne solidali", io non sono buona e buonista, difficilmente dico "poverina", è vero; ma è più facile giustificare le difficoltà e dire "non aveva altra scelta" che condannarle e vagliare diverse possibilità.
    Io la penso così. Non ci posso fare niente.
    Lo in confronto a me è 'nu babbà!

    Tiffany

    p.s. Claudia, e magari tutti ci comportassimo bene!

    RispondiElimina
  38. "Stella Stellina" ...
    neppure dopo aver specificato per bene che valuto schifoso l'uomo quanto la donna che commettono certi atti ti convinci e, questa volta, solo questa (forse perchè ti fa comodo) non noti le virgolette ... che significano frasi riportate da un articolo letto su Internet (su Libero nello specifico) e non dette da me ... almeno non tutte ... ti convinci che la pensiamo allo stesso modo ..... senti, se vuoi schierarti fa' pure ... io di litigare non ho voglia né di stare a sentire i tuoi assurdi commenti fuori luogo e senza alcun fondamento ... t'ho perfino detto che la pensiamo allo stesso modo ... ma per carità ... quando mai una donna dice: "ops ... ho frainteso!"
    LEGGI bene!
    E' un'istituzione voluta dalle donne per le donne, è equiparato ad un segno di conquista femminile e di civiltà all'avanguardia! E' questo che condanno.
    Sam.
    PS. non permetterti MAI più di dire che io sottovaluto il dolore dei bambini dicendo ... "non mi toccare i figli" ... perchè anche se ogni donna è prevenuta nel valutare ciò che è il sentimento della paternità (anche se poi siete voi che i figli li gettate nei cassonetti) io lo ripeto (ancora una volta) IO morirei mille volte per mio figlio ... voluto o no!!!
    Spero sia chiaro.

    RispondiElimina
  39. "Stella Stellina" ...
    hai torto marcio, evidente e palese ... ciò che io stò condannando e criticando è più evidente del sole, ed anche se rileggo e rileggo i miei commenti trovo che quel che dovevo dissentire dalla parte delle donne l'ho fatto ... ma senza esimermi nemmeno per sogno di giustificare l'uomo!
    La donna ha partorito questa nefandezza!!! Non l'uomo! Come al solito l'uomo si defila da gran vigliacco strafottente ... ora ti senti più appagata? Sappi che lo penso davvero!
    Sam.

    RispondiElimina
  40. Annarita ...
    "essere mamme" (e padri)?
    E che problema c'è ... fottiamo come ricci ... apriamo le patte e non teniamoci niente nei pantaloni (per richiamare la raffinatezza di "Sella Stellina" che mi accusa di usare toni troppo forti) ... allarghiamo le gambe e sforniamo figli ogni dì ... tanto poi chi si ne prenderà cura saranno le solite istituzioni femministe!!! E chissene!
    Mah ... stanotte mi sa che non dormo!
    Sammy.

    RispondiElimina
  41. OOhhhh ma voi siete sempre le vittime?? e che diamine, sam l'ha pure specificato dicendo casi di violenza a parte, ma quando scopate lo sapete pure voi o no? ma fatevmi un piacere va!Gino

    RispondiElimina
  42. @ ANNARITA

    senti xxxxxxxx yyyyyyyyy kkkkkkk e per finire....
    GRAN MALEDUCATA... vedi di comprarti un paio di occhiali oppure torna in prima elementare e impara a leggere, poi metti un po' di sale in zucca e impara pure a comprendere quello che leggi...... DOVE VEDI CHE IO LE DIFENDO LE DONNE CHE ABBANDONANO I FIGLI ???????????

    TI FAREI VEDERE IO CHE GRANDE MAMMA SONO !!!!!

    Ma va' va'.........

    Stella Stellina

    RispondiElimina
  43. Sam,
    dopo aver letto i tuoi ultimi commenti rivolti a me .....
    Ma va' va'...... insieme ad Annarita, ciecati tutti e 2!!!!!

    Stella Stellina
    P.S.
    Buona serata a tutti, per oggi ho letto abbastanza.....
    Dev'esse il primo caldo..... Mettetevi all'ombra eh?!

    RispondiElimina
  44. Eh ...
    lo so ... a volte è più comodo girare i tacchi ed andare via, anzichè ammettere di non aver compreso! Tipico atteggiamento da donne per altro.
    E dire che stiamo dicendo e sostenendo la stessa, identica, medesima cosa ... cavolo ... la pensiamo davvero allo stessissimo modo ma non ci capiamo ... oppure non "vogliamo" capirci?
    Buona serata anche a te "Stella Stellina",
    Sammy.

    RispondiElimina
  45. Sam chissà se la tua lettrice ANNARITA è una mamma non x niente...solo che...così... pensavo che se lo fosse, deve essere una mamma straordinaria,una di quelle che devono sapere tutto, di quelle che giudicano dall'alto della loro saggezza,ohhh siii di quelle che chiamano e questa volta lo scrivo PUTTANE chi secondo lei,con assoluta convinzione lo merita,al punto da mandarle alla gogna,si Sam,xchè lei sa che Stella Stellina ed io non sappiamo essere mamme,proprio con la stessa convinzione di ARROGANZA di prima.

    Ciao Tiffany,lo so che quelle donne non sono quelle che indossano tailleur griffato,quelle non devono depositarlo, xchè hanno chi lo coccola o abbraccia al loro posto,ma sono le DISGRAZIATE,quelle che non sanno che bisogna andare ad un centro di assistenza,vero?
    Dici che ti meravigli del mio atteggiamento in questo senso?Xchè? No Tiffany,io ho imparato da un pezzo a non "dire" la mia sugli altri,bisogna trovarsi in certe situazioni x capire cosa si prova,x me avere un bambino nelle braccia mi fa impazzire dalla gioia,figuriamoci abbracciare mio figlio,ma io non sono NESSUNO x vedere la pagliuzza nell'occhio di un'altra,non ho i poteri di ANNARITA!

    Sono rientrata a casa alle 20.15,ho lavorato la mattina e poi la sera e sono felice e sai xchè ANNARITA?Xchè grazie a Dio posso mantenere i miei figli,ma cosa lo dico a fare,TU sai tutto.

    Buonanotte (come spesso mi capita faccio le ore piccole x scrivere ma domani e dopodomani sarò tutta x i miei figli)

    LO

    RispondiElimina
  46. E' proprio per questo che mi meraviglio dei tuoi discorsi, perchè sei una mamma che lotta e si sacrifica ogni giorno per i propri figli e non ha scelto, nemmeno in mezzo a tante difficoltà, la via più semplice: abbandonare un bambino e tutte le responsabilità che porta con sè. Nella mia meraviglia c'era una sottintesa lode nel tuo modo di essere mamma.
    Buona giornata
    Tiffany

    RispondiElimina
  47. "Stella Stellina", LO ...
    facciamo un po' di chiarezza.
    I vostri interventi di ieri a proposito del fenomeno di "casse automatiche" per neonati, è stato inopportuno, travisato ed anche fuori luogo e queste sono le motivazioni:
    1. Era chiarissimo, a mio avviso e ad avviso della strangrande maggioranza dei miei lettori maschi e femmine in egual misura, che il mio attacco o polemica era indirizzata a chi, in nome dell'emancipazione della donna, in nome della libertà della donna ed in nome della donna in generale, sbandierava questa cosa come una conquista che ci avvicinava sempre di più alla realizzazione della parità tra uomini e donne ed alla libertà che le donne hanno di "scegliere". Vi ho invitato a leggere quegli articoli e qualche stralcio l'ho copiato sul mio commento tra le virgolette ... ma dai vostri commenti successivi s'è notato che non l'avete fatto.
    2. "Stella Stellina" dice benissimo quando attribuisce a tutti e due mamma e papà uguale responsabilità ed io sono d'accordissimo! Come potrei non esserlo dal momento che mio padre stesso mi ha abbandonato? Mia madre s'è sobbarcata tutto il peso da sola senza mai dire una sola parola negativa su colui che s'è scrollato tre figli di dosso come fossero forfora brutta da vedere ed al quale auguro atroci pene!
    Mi avete accusato di aver attaccato la donna e basta ... quando è ancora evidente (se lo volete) che io parlavo in prima persona e ... fino a prova contraria io sono un uomo ... lo ripeto ... stiamo dicendo la medesima cosa ... ma voi vi siete sentite attaccate ... non so' perchè.
    Continua ...

    RispondiElimina
  48. ... 3. La mia considerazione era sospinta ed animata dal mio profondo sdegno verso la categoria femminista che vuole attribuire per forza e con una tenacia da bestie feroci alla donna due facce della stessa medaglia: da una parte la donna perennemente vittima dei soprusi maschili e dall'altra la donna troneggiante, pronta a conquistare il mondo!
    Ad entrambe queste facciate, che poi si materializzano nella donna in generale, fornisce in continuazione delle "scorciatoie"!
    Ogni aspetto della vita della donna è cosparso di scorciatoie sociali che non rimangono sogni ... niente affatto ... si trasformano in leggi, precedenti giuridici, diposizioni Comunali e Statali ed Istituzionali ... oltre che ingannare fortemente l'opinione pubblica su certi temi.
    Perchè vedete ... io non conosco tutti i singoli casi che potrebbero portare una donna a fare una tale scelta e con mio raccapriccio devo ammettere che alcuni di essi sono davvero estremi e dolorosi ... ma voi vorreste ammettere per una volta che in quel dannato sportello ci andranno anche 13enni, 17enni o altro che hanno commesso un grave errore e che devono risolverlo senza scorciatoie legalizzate??? (e' implicito nel mio discorso che anche la parte maschile deve prendersi il suo senza sconti e senza nulla)
    Volevi fare il calciatore da grande ed ora ti ritrovi un giovanissimo padre inesperto e tanto stupido e quindi devi rinunciare ai tuoi sogni? Dovevi pensarci prima ... proprio quando a scuola ed a casa papà e mamma ti dicevano che certe cose andrebbero fatte in ambito matrimoniale e non come un dannato passatempo ... quindi ... hai fatto la cavolata, ora ti rimbocchi le maniche, ti trovi un lavoro e fai il padre e marito ... senza sconti, senza agevolazioni e nient'altro, perchè non è che tu abbia rubato un pacchetto di gomme ... hai messo al mondo un figlio ed a tale gravità deve per forza corrispondere un'adeguata punizione ... altrimenti non s'impara mai dai propri errori e si rischia di lanciare questo messaggio: "trombiamo quando ci pare, male che va' andiamo a depositarlo il fardello scomodo!"
    Continua ...

    RispondiElimina
  49. ... l'8 marzo passato,
    ho avuto modo di seguire alcuni dibattiti delle organizzatrici di varie manifestazioni pro-donna in varie Piazze Italiane ... nei casi che ho seguito si parlava delle donne nel mondo del lavoro.
    Questo è quel che penso io: avete voluto entrare a pien diritto nel mondo del lavoro? Bene ... benvenute ... ma nessun vantaggio ... alla pari degli uomini.
    Questo è quello che pensano loro: la donna deve essere tutelata, servono leggi specifiche che garantiscono alla donna di fondere insieme le sue molteplici attività quotidiane, bisogna più consapevolezza perchè la donna continua ad essere discriminata e sottovalutata, bisogna al più presto imporre tetti minimi di quote rosa alle aziende con più di tot. dipendenti, bisogna costruire più asili nido e non ed a costi irrisori riservati ai datori di lavoro delle donne assunte e poi ... tante e tante altre cose!
    Voi donne non siete delle handicappate ... ed anche se è questo quel che ci fate vedere, noi sappiamo bene che siete davvero in gamba se volete ... ma vi fate trattare come una specie protetta e questo è disgustoso perchè voi donne non siete degli scimpanze' ma appartenete alla razza umana ed anche se siete più gracili non meritate di avere nulla di più di ciò che per legge è garantito ad un uomo!
    Invece ... questa la mia conclusione ... in pensione prima e va bene, istituzioni rosa e va bene, quote rosa e va bene, parcheggi riservati alle donne ed alle donne incinte ... mentre se io sessantenne e moribondo devo raggiungere l'ospedale ogni dannato giorno per la dialisi il parcheggio lo trovo nel comune prossimo all'ospedale ... e va bene, adesso pure la possibilità di rimediare ad un errore con tanto di "bancomat per figli" ... ???!!!!!
    Spero di essere stato chiaro ... altrimenti lasciate perdere, tanto la vostra (che poi era anche la mia) l'avete già detta e torniamo a noi.
    Per inciso ... Annarita è vero è stata molto maleducata e per questo cancello adesso il suo commento ... perchè qui della puttana non si da a nessuno e mi scuso con le dirette interessate per non averlo fatto prima.
    Per inciso 2: dare della femminista a "Stella Stellina" è pura pazzia!
    Per inciso 3: LO ... nella vita ci sono cose giuste e cose ingiuste ... non sempre ci sono vie di mezzo e non infarcire i tuoi ragionamenti con i "se" ed i "ma" ... talvolta bisogna predere una netta posizione e ... inoltre, il fatto che ci siano uomini maledetti e bastardi è triste ma non costituisce l'autorizzazione morale alla donna di fare sempre e comunque quel che vuole a discapito dei propri figli.
    Sam.
    PS. ora preferirei non parlarne ... grazie!

    RispondiElimina
  50. Oggi è sabato... da quel che leggo non è un buon sabato... in effetti è stata piuttosto "amara" tutta la settimana...
    Ma, come scrisse un tizio di nome Jerome Klapka, "le donne hanno lo strano istinto di aggrapparsi al pugnale che le trafigge" e, aggiungerei, non si accorgono che un pugnale le sta trafiggendo.

    Spero che nei prossimi giorni gli animi si risollevino e la foschia del Cheers si diradi...

    Un abbraccio a tutti voi
    Tiffany

    RispondiElimina
  51. Tiffany,
    La risposta ad OGNI problema é..."Più birra per tutti"
    Noormy

    RispondiElimina
  52. Noormy! Che bello rileggere le tue soluzioni concise ed efficaci! Allora c'è da trovare una soluzione solo per i sobri e gli astemi!
    Spero che il dolore al polso stia passando.
    Tiffany
    p.s. Ma Sam come ti sembra, è ancora di pessimo umore???

    RispondiElimina
  53. Tiffany una bella birra bionda e come tutte le donne "FREDDA" è la risposta per tutti!

    No Sammy sta bene ora basta che non ci siano donne intorno a lui per istigarlo!

    Noormy!

    RispondiElimina