giovedì 27 settembre 2012

"Le donne hanno il gene della felicità!"

Tu guarda che mi tocca sentire! Certo che le donne sono l’apoteosi della falsità … ma perché non fanno tutte le avvocatesse? Nessunissima altra categoria umana riesce a esaltare, glorificare, magnificare e deificare il termine falsità come la donna! Pur di raggranellare certi stupidissimi primati, che loro sbandierano come trionfi, conquiste o “vittorie”, sarebbero capaci di vendere l’anima al ………. ok … a se stesse! Allora … vediamo un po’, quelli della University of South Florida hanno scoperto il Maoa … il gene della felicità e “sembra” sia presente quasi esclusivamente nelle donne! Già qui io mi dilanio dalle risate … ma cerchiamo di analizzare la cosa. Maoa, alla Sammy University, significa: M: matte. A: alienate. O: orripilanti. A: ah … dementi!!! Insomma … per questo “nome” Maoa appunto, hanno perfino coniato un sinonimo: “Il gene del guerriero!” … nelle donne???!!! Ma se le donne s’ammazzano solo col rinculo del fucile ma tu sta a vedere se possono essere definite addirittura guerriere! Pare, niente di meno, che questo gene sia “abbattuto” dal testosterone … il che già ci da’ un indizio su che tipo di “felicità” una donna possa avere! Ora vi sottopongo a qualche quesito: 1. Tra uomini e donne chi si lagna di più? 2. Tra uomini e donne, chi espone in maniera ossessiva lamentele del tutto prive di razionalità? 3. Tra uomini e donne, chi non s’accontenta MAI ed è costantemente alla ricerca di una felicità che è per lo più vana e vanagloriosa? 4. Che è che corre tra i prati fioriti in primavera come ubriache dementi con le mani al cielo e con sorrisi del tutto inquietanti? 5. Chi è che IMPONE la sua presenza nella società al grido: “no alla discriminazione sessuale” e grazie a questo ha più vantaggi degli handicappati, dei malati, degli emarginati etc. senza neppure rendersi conto di quanti favoritismi possiede e di quanto la propria esistenza sia stata di fatto avvantaggiata? “Noi donne ci sentiamo fortunate e più EQUIPAGGIATE rispetto ai maschi!” “La mente della donna è più completa e complessa di quella maschile!” “Anche la scienza scende in campo per dimostrare la nostra superiorità … perfino fisica!” Questi, solo 3 dei commenti che ho letto al riguardo! Ammesso e non concesso che questo fosse vero … ma voi una donna felice l’avete mai vista? Io no, stanno sempre lì a lamentarsi, a sottoporre ogni cosa ad analisi infinite, a farsi duemila paranoie per ogni cosa e vorrebbero rivendicare di avere un gene più di noi? Si … quello della demenza … quello ce l’hanno grande come una mia gamba!!! Però … è significativo che le donne si riempiono quella vuota testolina di certe stupidaggini … dicono che non hanno tempo di far nulla … ma quello per rinfrancare il proprio ego lo trovano sempre! Se dovesse capitarvi di essere in una sala d’aspetto con delle riviste (chissà perché poi ci trovi sempre e solo riviste femminili) sfogliatele e vedrete quante di queste “notizie” sono riportate … è qualcosa di sbalorditivo. Mettono sotto esame anche le cose più stupide di questo universo e lo fanno sempre con quell’odioso piglio tipo: “Hai visto? Noi siamo migliori di voi in tutto!” C’è da ridere … potete starne certi, tuttavia sembra venirne fuori che, in questo mondo ormai quasi tutto rosa, l’assillante e caparbio atto discriminatorio delle donne contro l’uomo, mascherato ad arte come “conquista”, stia sempre più raggiungendo una consapevolezza che vede la donna come un essere superiore in tutto e per tutto. Consapevolezza che però ha la consistenza di un miraggio! Si, noi tutti, distratti dai nostri impegni e dal fatto che oggi la società ci impone di correre, non ci soffermiamo troppo ad analizzare questo pericoloso fenomeno e di questo, la donna, se ne approfitta. Quindi … cari mariti che non ne potete più di vedere strusciare a terra il muso lungo di vostra moglie, correte in farmacia e fatevi dare un bel flacone di Maoa … poi glielo mettete nel brodino alla sera e … vedrete, non funzionerà manco quello! La donna più felice dell’uomo … la donna che solo per sentirsi all’altezza si cambia d’abito 9 volte al giorno; che se non le dici “ti amo” con la frequenza, il modo, il tempo, il tono giusti si spara una paranoia grossa come Lussemburgo; la donna che ha bisogno continuamente di conferme, di incoraggiamento, che ha bisogno d’essere compresa … questa è la donna che possiede il “gene del guerriero”? Certo che le donne sono così abili a distorcere la realtà! Anche se le metti di fronte alle certezze che le contraddicono, piene zeppe di scuse che la società fornisce loro, sono capaci di spuntarla sempre … ma poi … sono solo i fatti a parlare! Ma se la donna cambia umore ad ogni spostamento della lancetta dei secondi … ma trovatene un’altra … questa fa proprio ridere … di voi! Sam.

32 commenti:

  1. che cosa??? che pallonare che sono! la donna la felicità non sa manco dove sta di casa. ho sprecato 11 anni per renderla felice e l'ho vista sorridere solo quando hanno stabilito l'ammontare dell'assegno per gli alimenti. patetiche bugiarde. alessandro

    RispondiElimina
  2. Buongiorno Sammy.

    Bello il post, nuova aria, ci voleva!

    Bravo! Non sarà forse che noi donne concepiamo la felicità in un modo differente dal vostro?

    Raffaella senza la R.
    ps sai qualcosa di più su Normy?

    RispondiElimina
  3. Ho conosciuto la mia ex ragazza due anni fa, lo amata con tutto il cuore e l’ho riempita di tutte le attenzioni che avevo. Poi le ho chiesto di sposarmi ed è caduta in depressione. Dopo diverse chiacchierate è venuto fuori che lei non credeva che vivere con me l’avesse resa felice e mi ha scaricato. Grazie a mio padre ho avuto la forza di rifarmi una vita ma non tornerò mai credo ad amare in quel modo, sono convinto che una donna invece se proprio gli manca qualcosa è proprio quel gene! Claudio
    ps anche il tuo blog mi ha aiutato molto grazie.

    RispondiElimina
  4. Buongiorno Alessandro!
    11 anni!!!
    Devi riconoscere però che le donne sono davvero abili nell’illuderci che tutto quello che facciamo per loro serva a qualcosa!
    Gli alimenti?
    Beh visto quel che mangiano le donne di oggi, quei soldi presto li userà in medicine … vista così è perfino divertente!
    Scherzo!
    Buona giornata Alessandro.
    Sammy.

    RispondiElimina
  5. Ciao “Raffaella senza la R”,
    ma nel senso che ti chiami “Affaella” oppure che ti voi distinguere dall’altra Raffaella … quella che appunto ha la “R” … Dio, mi sta venendo un porro al cervello!
    Tu mi chiedi se può essere possibile che le donne vivono la felicità diversamente da noi uomini.
    Ma certo!
    Infatti … quella che voi chiamate felicità, per noi è ... demenza!
    Tutto qui!
    Scherzo naturalmente.
    Buona giornata,
    Sam.

    RispondiElimina
  6. Claudio,
    sono felice che le mie deliranti teorie ironiche t’abbiano fatto sorridere un po’.
    E sono contento che tu ti stia gettando alle spalle quella storia … sai, talvolta sarebbe bene che noi uomini imparassimo a saper ben quantificare il valore di ciò o di chi abbiamo perduto, tanto questo è più basso ed inutile, tanto più possiamo ritenerci fortunati!
    Io me ne sono accorto dopo anni e da quando l’ho realizzato tutte le mattine che mi guardo allo specchio mi dico: “Che culo Sam!!!”
    In bocca al lupo per tutto Claudio.
    Sam.

    RispondiElimina
  7. sei un grande sammy! alessandro.

    RispondiElimina
  8. Divertente...... ma allora perchè i casi di depressione femminile sono più del doppio rispetto ai casi maschili?


    Dici bene, le donne distorcono la verità in continuazione.

    A volte è meglio lasciarle stare,ignorarle.Enzo

    RispondiElimina
  9. Buongiorno Enzo,
    questa non la sapevo ma certo non mi meraviglia ... pensa solo agli sforzi mentali che devono fare per cambiare la gomma di un auto!
    A forza di logorarsi quella polpettina che chiamano cervello sfido io che te ne vai in paranoia!
    Grazie,
    Sam.

    RispondiElimina
  10. Addirittura avremmo il gene della felicità incastonato nel cervello...io preferirei sinceramente un diamante taglio brillante, non sò da quanti carati però, almeno questo è vero e reale e resta in eterno!
    Ma quando mai...la donna è felice, a parte il fatto che la felicità emerge solamente in attimi, brevi e fucagaci, figuriamoci se esiste stò gene...pigio il botton, l'accendo e confermo...
    Ma chi le fà stè ricerche, laureati o le galline nel pollaio di mia nonna...???
    E' risaputo che la donna è insoddisfatta dalla nascita, costantemente in cerca di rassicurazioni di vario tipo...ecc...ecc...cose già dette, e ridette, è infelice per natura...è così, verissimo, siamo infelici sempre, anche quando la nostra vita è perfetta, non ci manca niente, realizzata...e perchè? perchè mai??? ma perchè siamo DONNE...e non aggiungo altro!
    Rendersi conto di questo stato, cioè dell'infelicità costante sarebbe utile per vivere meglio e far vivere meglio anche le persone che stanno accanto a noi, non sò come riuscite a sopportarci voi uomini...mediamente la situazione è questa, come la descrivi tu Sam, poi ci sono i casi ai limiti...che però si annullano frà loro!
    Mi viene in mente la canzone di Albano e Romina, ricordate? ve la canto : " Felicità, è tenersi per mano andare lontano è la felicità, è un bicchiere di vino con un panino.... ", la mollo quà che mi dà orticaria...però è innegabile che la felicità sia dentro di noi e nel nostro modo di prendere e vivere le cose, quelle di tutti i giorni.
    A me basterebbe possedere il gene della serenità...una tantum...mi accontento di poco!!!
    Buon pranzo a tutti. Ciao Sam.
    Come stai Norm?
    RaffaellaR

    RispondiElimina
  11. Ciao RaffaellaR,
    ‘co ‘ste “Raffaelle” mi fate confondere.
    Ma la sia una cosa?
    Il fatto che la donna sia così, sempre alla ricerca di rassicurazioni etc. non è detto che sia del tutto un difetto … mi spiego meglio.
    Sai … a volte m’è capitato di dover tranquillizzare una donna che s’era fatta sopraffare dalle sue inutili paure … e questo, in misure ben calibrate, ci piace, ci fa sentire utili, ci da per un attimo una bella sensazione … quella di amare e proteggere qualcuno … nulla a che fare con il classico orgoglio maschile intendiamoci, ma se somministrato in piccole dosi, anche la vostra fragilità costituisce un elemento attraente.
    Ma visto che oggi in giro ci sono solo le Lara Croft dell’ultimo secolo è normale che in giro si trovano solo maschi smidollati!
    Ad ogni modo … occhio che in giro per il Blog c’è una che sostiene che io dia alle donne delle dementi per sentirmi più sicuro di me e che sono così odioso perché di donne ne ho “conosciute” due, al massimo tre … è interessante che le donne quando non si sentono apprezzate da un uomo, subito lo etichettano come uno sfigato senza donne … è probabile che sia invidiosa della donna che “conosco” oppure che sia delusa dal fatto che essendo su Internet non può usare le sue armi fisiche come farebbe CERTAMENTE di persona!!!
    Ma mi da’ un succulento gusto tacciarle!
    Buon pomeriggio.
    Normy sta meglio … ma è troppo goloso di zuccheri e s’inventa qualunque scusa per mangiarli … è uno “zuccherinomane”!
    Ciao,
    Sam.

    RispondiElimina
  12. Ciao LO,
    una brevissima parentesi dal tema in questione … com’è andata la ricorrenza che t’hanno affidato? T’è stato utile il mio consiglio?
    Spero di si.
    E sennò ti devo un caffè!
    Ciao.
    Sam.

    RispondiElimina
  13. Ciao Sam
    Beh quel pezzo di DNA in più che hanno porterà qualcosa
    Il gene della felicità, del guerriero (quello del comandante + che altro: Armiamoci e partite :D), il gene della demenza, quello della lagna
    Comunque è vero, il cervello femminile è + completo
    Guarda la radiografia:
    http://maxcdn.magnaromagna.it/wp-content/uploads/2009/03/radiografia-donna2.jpg?4c9b33

    Ciao Sam
    War Pigs

    RispondiElimina
  14. Bello riaverti con noi War pigs, ho visto ... mado' se è vero!!!
    Ma i cari che l'hanno "radiografato" hanno omesso l'area della demenza che è più o meno grande come tutto il loro "cervello".
    Grazie ancora, a presto,
    Sammy.

    RispondiElimina
  15. Sam,
    non ho ancora letto il post, solo i commenti e.....

    """Il fatto che la donna sia così, sempre alla ricerca di rassicurazioni etc. non è detto che sia del tutto un difetto … mi spiego meglio.
    Sai … a volte m’è capitato di dover tranquillizzare una donna che s’era fatta sopraffare dalle sue inutili paure … e questo, in misure ben calibrate, ci piace, ci fa sentire utili, ci da per un attimo una bella sensazione … quella di amare e proteggere qualcuno … nulla a che fare con il classico orgoglio maschile intendiamoci, ma se somministrato in piccole dosi, anche la vostra fragilità costituisce un elemento attraente."""

    ....... capisci cosa voglio dire quando dico che capisco come una donna possa desiderare un uomo come te x quello che dici e che quindi poi non possa rivolgersi a te dicendo "che te farei?!" ??

    Credo che le tue parole, che ho riportato, siano quello che una DONNA vorrebbe sentirsi dire sempre....
    altro che dementi.....

    Buona giornata

    Stella Stellina

    P.S.
    Norm va meglio??

    RispondiElimina
  16. Cribbio... ma chi le fa ste ricerche? E soprattutto... chi paga sti dementi di ricercatori? Non so, tagliano e ritagliano i soldi a quelli che fanno ricerche per curare il cancro, ma per ste porcherie c'è sempre qualcosa di nuovo! C'è sicuramente qualcosa sotto... di losco... oscuro... femminista! Il gene della felicità? ma che boiata è questa??? Una persona è felice nelle condizioni in cui può essere felice... ma molte donne si lamentano anche in queste situazioni! Di rado ho visto una donna realmente contenta... di rado? Diciamo anche mai!
    Stanno facendo solo mero suprematismo, ulteriore opera di propaganda... nonostante la realtà dica ben altro, il cervellino di molte donne assorbirà la notizia e la sventoleranno come a dire "siam migliori in tutto... e siamo anche più felici!". Dopodichè ricominceranno a gridare e a lamentarsi. Queste dementi basano tutta la loro vita sulle varie lodi e rassicurazioni, non su i fatti! E tutto ciò è oro per il loro smisurato egocentrismo e la totale mancanza di umiltà!
    E a farne le spese, chi sono? Ovviamente, i poveri uomini (quelli di sano intelletto e capacità di ragionare. Gli zerbini ne sarebbero compiaciuti). Non solo sviliti e rappresentati come esseri inferiori, ma anche costretti a subirsi le lamentele e la costante insoddisfazione delle partner, mentre gli dicono che loro sono veramente felici! Come si fa a non ricadere in continui controsensi?
    E poi... cervello femminile più completo? Sinceramente, cosa significa "più completo"? Razionalmente, ha un significato? In cosa? Che vuol dire? Ripetono all'unisono "più... più... più" senza dare uno straccio di argomentazione seria!!!! Se intendono che loro possiedono la ghiandola della demenza... sono completamente d'accordo!
    L'uomo comune e intelligente non detiene l'organo della demenza, ma ultimamente (forse a causa del femminismo) è comparsa in numerosi soggetti zerbini, tra cui anche i politici (non notate che fanno, oltre a innumerevoli cazzate, continua campagna pro-woman, da ogni partito?).

    Caparexa

    RispondiElimina
  17. Buon pomeriggio Caparexa,
    chi le scrive e mette in giro certe cretinate io davvero non lo so, ma anch’io penso che ogni notizia che abbia per protagonista le donne, protagonista in positivo, sia pubblicizzata più di cose ben più importanti!
    Che dire?
    La donna e la felicità è un connubio inesistente … è come dire che la politica è onesta … ma se permetti io mi incavolo più con questi porci ladri che con le donne!
    Ciao Caparexa,
    Sam.

    RispondiElimina
  18. Sam,
    pensa cosa succederebbe se uscisse una puntata di un programma o un articolo che dice "Gli uomini sono più intelligenti/ forti/ resistenti/ bravi". Naturalmente, scoppierebbe il finimondo. Ovunque si parlerebbe di offesa alla dignità delle donne etc. Ma quando il bersaglio sono gli uomini, tutto è concesso. Ma loro, che tanto si vantano di essere più sensibili,empatiche ed intelligenti, non provano neanche un po' di rimorso nel calunniare e sputtanare (passami il termine) una classe umana solo per nascita? Ed essendo più "intelligenti", hanno bisogni di sventolare in giro ogni mezza notizia farlocca e fare suprematismo, spesso con i soliti luoghi comuni (segno di chiusura mentale e stupidità)? Le persone realmente sapienti sono anche umili, tentano di non mettere in uno stato di inferiorità l'altro. E francamente, quante donne "modeste" hai mai incontrato???? A mio avviso, moltissime (non tutte) hanno un ego grande quanto la Galassia di Andromeda! Tra l'altro, oltre che nelle opere di misandria e di suprematismo femminista nei media (tv e giornali fan tutti schifo), nella vita reale, questa tanto sventolata "sueriorità" l'hai mai vista? Io NO!!!!

    Caparexa

    RispondiElimina
  19. Ma Caparexa,
    ti pare che noi uomini ci perdiamo in così futili scemenze?
    Noi sappiamo di essere superiori in tutto (SCHERZO PER L’AMOR DELL’ANIMA) … no, è solo che noi non necessitiamo di queste stupidaggini per sentirci appagati nel nostro ego.
    E sai una cosa?
    Io penso che la donna odierna si nutre di queste cose più per un suo personale bisogno, poi le cose vengono manipolate a favore delle mode e tendenze di pensiero, ma la donna vive di questi particolari.
    Per cui … contente loro …!
    Ciao e grazie.
    Sam.
    PS. Norm ti saluta e dice che sei acuto e simpatico.

    RispondiElimina
  20. Buongiorno Sam e a tutti.
    Sam scusami se nn ti ho risposto alla parentesi,ma ieri ho lavorato mattina e pomeriggio,poi mi ero prefissata di risponderti prima di andare a dormire e l'ho fatto,ma come ho fatto nn so,forse la stanchezza, ma ho premuto nn so cosa e si è cancellato il mio commento e riscriverlo nn ci riuscivo,morivo dal sonno :(

    Si Sam,grazie al tuo consiglio sono rimasti soddisfatti,è stato davvero gratificante ricevere i complimenti x quello che avevo preparato ma x il vino,ho detto che era stato Sam(un mio amico) a consigliarmelo,x cui i complimenti li hanno fatti anche a te.(grazie ancora Sam,sai questa ricorrenza era la laurea della figlia di una persona a me molto cara).

    Ho letto il post,sono d'accordo con Caparexa.I soldi dovrebbero essere spesi x ricerche ben + importanti,nn x queste cavolate,è davvero umiliante x noi donne tutto questo,ci fa sembrare superficiali,stupide e altezzose.
    Ma come si fa a dire " le donne hanno" "le donne sono"le donne dicono"????

    Ognuna ha un proprio pensiero e delle proprie emozioni e quelle che si accodano a massa seguendo un gruppetto sono come le chiama qualcuno,PECORE!

    Caparexa noi donne nn siamo "più" di nessuno,il gene della felicità nn si trova nel DNA,dobbiamo noi imparare a cercarlo nelle piccole cose,maschi o femmine.

    Ci sono donne che si lamentano x nulla ma altre che pur avendo tanti problemi sono felici tenendo anche una tazza calda nelle mani:)tutto diventa relativo in rapporto ad ogni singolo individuo.

    Io la ruota della macchina nn so cambiarla(nn ci riesco sono proprio tonta), ma so mettere un bottone cosa che magari un uomo x fortuna nn sa fare,beh speriamo che continui così,xchè è questa la parità.

    Buon pomeriggio a tutti!

    Sam..qualche notizie di Noorm puoi darcela?...Se la scrivesse lui ancora meglio :)

    LO


    RispondiElimina
  21. Hai ragione Sam, non abbiamo bisogno di sentirci appagati tramite scemenze farlocche. Il fatto è che le donne, in linea di massima, si sentono compiaciute solo dalle dicerie che le rappresentano come dee, mentre noi (sempre in generale) ci basiamo sulla realtà dei fatti. Eccetto gli zerbini (gente che ama spalare letame con tanto di scarabei stercorari sul proprio genere. Magari neanche per reale convinzione, ma solo per avere un po' di patonza. Che mai vedranno). Se mi dicono (a parte che non lo dicono), "voi uomini siete infinitamente superiori in tutto e per tutto" beh, so che stanno raccontando una palla. Ci sono uomini e donne in gamba a questo mondo, e parlare di superiorità rivolta ad un gruppo omogeneo fatto da diverse menti e attitudini è insulso e immaturo. Ma se provo a dire ad una donna media (complessata e femminista) "voi donne siete infinitamente superiori in tutto e per tutto", quella farà un sorrisetto agghiacciante e dirà "è vero, siamo meglio (e si perderà in 2 ore di discorso rigirando scemenze)".
    Ma ok se sta megalomania fosse caratteristica di poche pazze, il problema è che siamo sprofondati in un'era di malattia psicologica di massa (che non ha risparmiato neanche gli uomini!).
    Poco tempo fa, girando per Internet, trovo un blog fatto da un maschietto-zerbino (non vi dico qual'è, perchè ho paura di finir male per calunnia. Se siete curiosi vi dico il titolo) che spiega, con un'accozzaglia di demenze e luoghi comuni (tranne il fatto che abbia detto "le donne guidano meglio" (!!!!!!!!!!!!!!!!) senza dare buone argomentazioni) come le donne siano superiori agli uomini. La cosa che più mi ha fatto male, è il fatto che abbia scritto "L'articolo 3 della Costituzione è maschilista: le donne sono superiori agli uomini!", commento apertamente miope, razzista, sessista e nazista. Ed il bello è che nei commenti tutti (tranne uno) gli han dato corda!
    Ora, a me non frega niente del fatto che molte donne siano immature, complessate ed egocentriche, ma mi sento parecchio male quando tutti guardano all'uomo come un essere inferiore... perchè uomo!
    Sinceramente, sta faccenda non vi ricorda vecchi, tristi germanico-ariani ricordi?

    Caparexa

    P.S: Saluto anche te Noorm, grazie per gli immeritati complimenti!

    RispondiElimina
  22. Ciao Caparexa,
    c’è una cosa che mi piace in te … il fatto che sei piuttosto determinato verso una certa categoria di “femmine” (perché chiamarle donne sarebbe un insulto alle vere Donne) ma che non manchi mai di specificare che … appunto … è solo una categoria, una parte di loro.
    Una volta una mia conoscente mi ha chiesto quando compivo il mio compleanno … è il 16 di Ottobre (giorno funesto per le donne) … lei, matta sclerata per l’astrologia, mi ha detto che io sono equilibrato perché sono una bilancia!
    Poi l’ho murata viva con gli sputi, ma lei è riuscita a scatramarsi lo stesso … voleva finire la frase!
    Ad ogni modo, specifichiamolo ancora una volta … giusto per quelle dementi che non l’hanno ancora capito: c’è una categoria di femmine tra voi che non ha nient’altro di meglio da fare che rimpinzare le vostre teste di assurde nozioni allo scopo di declassare un altro essere umano, che per sua sfortuna, è nato maschio!
    Statene alla larga!!!
    Buona serata Caparexa … Normy contraccambia ….. oggi ad essere infortunati siamo in due … con la motozappa ho beccato una grossa radice e m’ha dato un contraccolpo che mi ha spaccato in due … respiro a malapena!

    RispondiElimina
  23. Buonasera LO,
    … qualche notizia di Norm … oggi, dopo pranzo ha avuto forti dolori, ma grazie a Dio ora sta meglio … non posso dire altrettanto di me, come detto a Caparexa … con la motozappa ho beccato una radice enorme che ha bloccato le pale … così, all’improvviso, ora non so’ perché respiro a malapena ed ho il fiato corto … sto valutando se andare in Ospedale o no … ma stavolta mi fa davvero male. Per farmi la doccia, tornato dall’orto, ciò messo 20 minuti!!!
    Vedremo.
    Ciao,
    Sam.

    RispondiElimina
  24. L'articolo mi sembra interessante :)
    I soliti doppi-standard che ormai conosciamo bene, la solita ipocrisia femminista, le solite vittime-femmine e carnefici-maschi. Insomma, la fiaba continua, e quasi nessuno se ne rende conto dell'assurdità.

    RispondiElimina
  25. Accidenti,questa nn ci voleva,se il dolore diventa + forte vai al pronto soccorso,con le radiografie ti sapranno dire,spero che nn serva.
    Spero che ti basti il riposo.
    Caspita Sam xò..quanto lavori,dalle 5.00 in piedi,un lavoro poi anche così faticoso e nn solo quello,sono orgogliosa di aver conosciuto un uomo come te.Un grandissimo lavoratore.
    Riguardati mi raccomando
    LO

    RispondiElimina
  26. Buongiorno Sam
    come stai?
    Appena puoi facci sapere(anche di Noorm)
    Spero che sia un bella giornata
    LO

    RispondiElimina
  27. Buongiorno a tutti … buongiorno LO,
    beh … si va’ un po’ meglio e mi hanno quasi minacciato di lasciarmi a digiuno se non mi riposo, ma io ciò i finocchi da zappare e gli spinaci da seminare e devo farlo oggi perché c’è la luna buona!
    Ma sembra che vada meglio.
    Grazie per l’interessamento.
    Sam.
    PS. Riguardo a Normy oggi ha un grosso magone ma per quanto riguarda la salute … sopravvive!

    RispondiElimina
  28. Buonasera Sam,nn so se dire scusa l'orario tanto nn ti disturbo di certo :)

    Ascolta ho da dirti qualcosa che forse,se nn lo sai,potrebbe interessarti.
    Vedi tutti quelli che hanno degli oggetti e nn sanno cosa farne e nn vogliono cambiarli con qualcos'altro xchè nn vogliono occupare spazio in casa li regalano,si Sam ci sono 5.000 gruppi in tutto il mondo e in ogni regione e persino provincia c'è un gruppo.Qui in Italia ci sono e ti puoi mettere in contatto tramite questo sito che si chiama FREECYCLE,gli iscritti possono inviare messaggi x oggetti di ogni tipo,che si tratti di una sedia,di un pianoforte o un vecchio pc.

    Ora ti dò la buonanotte e spero che il magone di Noorm vada meglio,forza amico!

    Buonanotte Sam(sei stato meglio oggi vero?)nn esagerare col lavoro anche se nn puoi fare diversamente.

    LO

    RispondiElimina
  29. Ciao LO,
    grazie per la dritta … appena posso vedrò.
    Buon pomeriggio,
    Sam.

    RispondiElimina
  30. Buongiorno e buon inizio settimana a tutti.
    Ieri sera stavo leggendo un articolo che considerava la depressione femminile.
    Purtroppo ciò che ho letto temo sia vero … sembra infatti … che la donna si deprima molto più dell’uomo e per ragioni assolutamente futili.
    Il fastidio delle mestruazioni, la gravidanza, la menopausa, l’età che avanza, il proprio aspetto, l’idea che “l’altro” ha di lei etc. beh … era interessante perché sembra che la donna sia infelice proprio perché non riesce ad accettarsi per quello che è ………. una demente! Scusate non riesco a non dirlo, ma scherzavo!
    E se tanto mi da tanto … la guerra che fanno agli uomini dipenderebbe proprio dall’agghiacciante consapevolezza di essere donne e quindi dementi!
    Altrimenti come si spiega il fatto che da sempre è la donna che vuole imitare l’uomo in tutto?
    Mie “adorate” dementine, ma non sareste più “felici” se riusciste ad accettarvi semplicemente per quel che siete, senza rincorrere per tutta la vostra esistenza chimere impalpabili?
    Oggi mi sento riflessivo … si, come un lampadario!
    Sam.

    RispondiElimina
  31. sam scusa mancanza di tempo dall'ufficio mi impedisce di leggere con calma. ho bisogno se hai voglia di un parere sul mio ultimo post. un parere maschile. un bacio
    betta

    RispondiElimina
  32. Cappelloacilindro15 ottobre 2012 17:47

    Ma il gene della felicità cosa c'entra con quello del guerriero? E comunque sono completamente d'accordo con te, se c'è una categoria che proprio la felicità non sa dove sta di casa è quella femminile.

    RispondiElimina