mercoledì 19 settembre 2012

Le donne? Secondo me campano troppo!!!


“Le donne vivono di più … ma peggio!” … questo il titolo di un articolo su Libero che, un po’ laconicamente a mio avviso, riporta alcuni risultati di determinate ricerche in merito alla differenza della qualità della vita tra uomo e donna e alla sua longevità.

Le donne vivono in media 5 anni più dell’uomo, ma in pensione ci vanno … guarda un po’ … 5 anni prima … ne viene fuori che si godono dieci anni di pensione in più degli uomini … ‘ste parassite!

Le donne sono più soggette a malattie NON letali come l’artrite o l’osteoporosi rispetto agli uomini che, invece, ci schiattano sotto gli occhi un giorno sì e l’altro pure, per malattie mortali!

“Molte delle misure utilizzate nelle indagini dell'ultimo decennio fanno inoltre riferimento alle autopercezioni sulle proprie condizioni di salute che portano le donne ad una considerazione del proprio stato di salute peggiore di quello degli uomini.”!!!!!!!!!!??????????

COSA?????????

Ma se le donne si lamentano come delle indemoniate anche solo per un taglietto al dito!

Ma stiamo scherzando???

Ma se fanno più “analisi” loro che un milione di docenti e studenti di matematica!!!

E come mai non viene citato il diverso grado di sopportazione che ha un uomo rispetto ad una donna???

Ah già … voi donne concentrate tutto nelle doglie (io ve le darei di continuo … ad intervalli irregolari … fino a farvi letteralmente impazzire) … noi altri invece, o meglio … chi di noi è un vero uomo e non disdegna il lavoro, esce alle cinque di mattina al freddo gelido o al caldo insopportabile e mette mano ad attrezzi di cui voi ignorate perfino l’esistenza e lavora come un pazzo per tutto il giorno!!!

A conti fatti abbiamo queste belle creature, le donne, che nel corso della storia hanno sempre più conquistato potere, sottraendo a noi il nostro NATURALE compito, a forza di ricatti sessuali e lamentele si son viste accaparrare le più alte vette della società mondiale e … infine … scegliersi tutti i lavori più comodi di cui questa nostra demente società dispone!

Di alzarsi all’alba per accudire la famiglia manco se ne parla, ma di lucidare una poltrona fatta di pelle maschile umana … se ne può favorevolmente discutere!

Furbe e???

“Vivono peggio” … mah … a me non sembra!

Se io UOMO devo recarmi in un qualsiasi ufficio per questioni serie, non femminili dunque, e devo parcheggiare l’auto … DEVO cercare un posto dove non pago il parcheggio … perché con uno o due euro io mi ci compro il pane, ne risulta che la mia macchina la posteggio a qualche decina di migliaio di metri dall’ufficio in questione … poi crepo a 40anni d’infarto perché sottopongo il mio fisico a estenuanti camminate e a deturpanti maratone di sopportazione delle donne!!!

LEI … invece … ha i parcheggi dedicati, chi le cede il passo e perfino chi le sposta la sedia … poi ha suoceri e genitori che in sua assenza fanno quel che dovrebbe fare lei, badanti per scrollarsi di dosso il peso della coscienza per aver abbandonato i propri nonni (che non va mai a trovare) baby sitter, servizi, aiuti, agevolazioni, corsie preferenziali … insomma … tutto e più di tutto … ….. … e grazie al pomodorino che campa cent’anni la demente!!!
Non solleva i pesi perché c’è sempre un maschio che lo fa per lei, non fatica come una somara sdruppia perché ci sono tanti, tantissimi maschi che lo fanno per lei, non si scomoda mai per niente perché c’è chi, pagato o no, la sostituisce in tutto … sfido io a campare una vita serena!!!

Capirai … l’artrite … col mio passato di Barista (quando ancora si lavavano per davvero i bicchieri a mano) ce l’ho da quando avevo 30anni e ste pore cocche frignano!!!

E così … dopo aver recepito queste informazioni, questa sera mi sentirò legittimato a dire, ad una mia ipotetica moglie: “Hei … sciacquetta! Prepara la cena che ho una fame che se mi rispondi male ti stacco lo stinco destro e lo faccio alla brace, prepara la doccia e i vestiti puliti in meno di due secondi, fatti bella per i miei animaleschi istinti e poi versami da bere mentre rutto come un ippopotamo del Sudan!!! DONNA!!!”

Un po’ maschilista?

Potrebbe darsi (ovvio che certe frasi non uscirebbero mai dalla mia bocca … gliele manderei via mail)

Ma qual’è il problema?

Tanto io tiro le cuoia 5 anni prima di te DONNA!!!

E così potrai ballare felice sulla mia tomba, ricca del mio sacrificio e ubriaca di Champagne … maledetta!!!

Caspita donne … voi siete come l’erbaccia per davvero … atrocemente aggrappate alla vita e … come la gramigna … non morite mai!!!

Sam.

38 commenti:

  1. Ciao Sam
    A proposito di dolori:
    http://www.vanityfair.it/news/lab/2012/01/24/dolore-donne-intenso-maggiore-rispetto-uomini
    si vede che lo stesso impulso provoca + dolore nelle donne che negli uomini
    Ti potevo mandare un link meno schierato, ma volevo farti notare l'assurdo incipit, in base al quale questo studio dimostrerebbe che gli uomini non resisterebbero al parto, mentre la ricerca dimostrerebbe esattamente il contrario
    Ciao
    War Pigs

    RispondiElimina
  2. Sai com'è il detto Sam?
    La donna nasce sana, vive ammalata e muore vedova!!!
    La donna durante la sua LUNGA vita ne ha sempre una...il minimo è un mal di testa!
    Ciao Sam e a tutti.
    RaffaellaR

    RispondiElimina
  3. Le donne campano di più perchè faticano meno. Da qualche parte ho letto che un operaio (cioè anche muratore, minatore etc.) vive mediamente 6 anni meno del datore di lavoro. Questi lavoracci accorciano la vita! E contando che a far questi mestieri saranno almeno 99% uomini, credo io che le donne campano mediamente di più! Guarda, io ho uno zio che ha sempre lavorato in ufficio... ha 94 anni ed è mentalmente lucidissimo! Se facessimo le quote rosa anche su questi impieghi faticosi, mediamente le donne camperebbero meno di un uomo!

    Caparexa

    RispondiElimina
  4. Ciao War pigs,
    … infatti … peccato che poi tra le chiacchiere le donne si atteggiano a super-esseri!
    Frasi del tipo: “ma se voi uomini per un raffreddore sembra che soffrite come cani!!!”
    Peccato che le dementi dimenticano che loro il raffreddore se lo prendono è perché per sbaglio, o meglio: disgraziatamente, hanno dormito col culetto scoperto e noi invece perché dovevamo consegnare assolutamente un lavoro entro la data stabilita ed abbiamo quindi lavorato 12 ore al gelo e sotto la pioggia!
    Pore cocche!!!
    Se poi a tutto questo ci aggiungi che le donne si stra-fanno di ogni pseudo medicinale-integratore-pozione-intruglio, del fatto che si scelgono i lavori al coperto, al caldo etc. etc. e straminchia etc. … allora abbiam detto tutto!!!
    Grazie per l’intervento!
    Sam.

    RispondiElimina
  5. Ciao RaffaellaR …
    ma lo sai che io quel detto lo conoscevo diversamente???
    Io lo sapevo così: “La donna nasce scema, vive demente e muore cretina!”
    Il fatto è che il livello di lamentela femminile è così smisurato che perfino un “mal di testa” diventa un male spaventoso!!!
    Mah … che dire?
    Ciao RaffaellaR.
    Grazie …
    Sam.

    RispondiElimina
  6. Caparexa!!!
    Questa si che è un’idea!!!
    Pretendiamo le quote rosa tra i muratori, i fornai (quelli di notte) e tutte quelle categorie lavorative che le donne schizzinosamente scartano perché per loro “inappropriati” … visto mai che ci liberiamo di certi pesi 5/6 anni prima!!!
    Buon pomeriggio.
    Sam.

    RispondiElimina
  7. Ma Sam, ci vuole una certa evoluzione dalla nascita alla morte e le 3 caratteristiche da te citate sono similari fra loro...
    Bisogna rifare di sana pianta il detto, io proporrei una mia personalizzazione, la donna nasce strillando, vive smaronando, muore pregando...naturalmente per espiare le sue colpe!
    Io direi che i più longevi di tutti sono la moltitudine di politici italiani che manteniamo a vita, senza dimenticare una particina particolare per tutti i lavoratori del settore pubblico...quelli poi campano a volontà sani e sereni, non conoscono fatica e stress alcuno!
    Guarda Sam, se vuoi mantenerti in forma và benissimo fare 100 mt a piedi se lasci la macchina distante, e fai le scale invece che prendere l'ascensore...tutta salute...sì lo sò che lavori nei campi tutto il dì, mai fermarsi..."chi si ferma è perduto"...pensa che questa frase me l'ha detta una signora sugli 80anni che ho superato durante una marcia che si svolgeva in collina, lei era con il bastone, venuta in corriera da una zona a 60km da lì, e sulla sua maglietta c'era la scritta "marciatori di...e il nome della sua città", nel sorpassarla mi è venuto naturale scambiare 2 parole, così le ho detto quanto fosse tenace...e lei mi ha detto quella famosa frase, in riferimento al fatto che nella vita era stata in movimento! Sempre e comunque...
    Quanto c'è da imparare dai nostri vecchi...davvero tanto!
    Riciao.
    RiRaffaellaR

    RispondiElimina
  8. La cosa che in assoluto mi da più fastidio è il fatto che sì fanno i lavori più comodi, usano agevolazioni etc. etc., ma si credono divinità scese in Terra! Avessero almeno l'umiltà di ammettere che sono gli uomini a massacrarsi di più di lavoro, e soprattutto NON odiarli e svilirli in ogni momento ed anzi apprezzare ste fatiche andrebbe anche bene... Ma porca sottana, che dicano di "sopportare tutto meglio" "far tutto meglio" e soprattutto di "essere oppresse e svantaggiate" NO!!! Perchè MOLTE (non penso tutte) negano di avere dalla loro ogni tipo di vantaggio, pur davanti all'evidenza dei fatti? E non solo, pretendono di più! Dicono di aver meno diritti degli uomini! E allora, sentite questa:


    Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale [cfr. XIV] e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di SESSO [cfr. artt. 29 c. 2, 37 c. 1, 48 c. 1, 51 c. 1], di razza, di lingua [cfr. art. 6], di religione [cfr. artt. 8, 19], di opinioni politiche [cfr. art. 22], di condizioni personali e sociali.

    E` compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l'eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l'effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all'organizzazione politica, economica e sociale del Paese.

    Quei "diritti" li avette già per costituzione! Quelli che volete si chiamano PRIVILEGI!
    Detesto soprattutto quelle che dicono "Guadagniamo di meno!", e non si rendono conto che le statistiche sono fatte su TOTALE per TOTALE! Ossia, ciò che si guadagna durante una VITA lavorativa!
    Vi spiego con un esempio: il signor Mario e la signora Dement cominciano a lavorare nello stesso posto, allo stesso momento. Entrambi guadagnano 20.000 € all'anno. Tutto OK, ma contate che il signor Mario lavorerà 5 anni in più per ottenere la pensione. Quindi, mentre Mario lavorerà 40 anni, Dement 35. Adesso fate il calcolo: in 40 anni Mario prenderà 800.000€, mentre Dement 700.000. La differenza è di 100.000€. Facendo la proporzione 800.000:100=100.000:X, verrà fuori che l'X è 12,5. Fate il conto. Quindi, per lo Stato, Dement avrà guadagnato il 12,5% in meno di Mario! E dato che Mario vivrà 75 anni, Dement ne vivrà 80, ma Mario è andato in pensione a 65 anni, e Dement a 60! Quindi, si gode il doppio della pensione! In più, mediamente una donna sposa un uomo più anziano. Supponiamo che il marito di Dement, Sfigato, abbia cinque anni in più di Dement. Lui muore a 75 anni, lei ne ha 70. Supponendo che viva fino a 80 anni, oltre alla normale pensione, si cuccherà anche quella di reversibilità del marito Sfigato per dieci anni! Dunque Dement, rispetto a Mario, ha lavorato meno ed è costata di più!!
    E poi dicono di esser sfruttate e malpagate... Col c...appero!
    Meditate, gente, meditate.

    Caparexa

    P.S: chiedo scusa per aver scritto un papiro lungo come il Nilo.

    RispondiElimina
  9. Buonasera Caparexa,
    … ma lo sai cosa sta accadendo su questo Blog?
    Io snocciolo i miei pensieri estrapolati da situazioni quotidiane, articoli letti qua’ e la’, e attingendo solo da quelli che sono i miei ragionamenti … quindi del tutto risibili e di dubbia intelligenza … ma poi arrivi tu e confermi con dati e ragionamenti seri, cose che io penso di mio, dal basso della mia ignoranza!
    E’ perfino divertente lo sai?
    E per questo ti ringrazio, non che io non apprezzi gli altri interventi … per carità … anzi, tutt’altro … ma un opinione maschile ma più … come dire … “concreta” e meno spassosa, è qualcosa che apprezzo.
    Già … le donne si lagnano … uno dei tanti assi nella manica che sfoderano in continuazione!
    “Guadagniamo di meno”? … e grazie allo straciufolo di Mondragone … lavorano di meno!
    Pausa pipì 18 volte al giorno, pausa caffè 6/7 volte al giorno, pausa snack 2/3 volte al giorno, pausa “telefonino” 1 miliardo di volte al secondo, maternità, menopausa, mestruazioni e un’altra miriade di scuse … su 8 ore ne lavorano due … ci credo che ti pagano meno!!!
    Un uomo è capace di non staccarsi da un macchinario per un’intera giornata!!!
    Tenacia, dedizione, passione, sacrificio, coraggio, forza e diligenza … in altre parole LAVORO!
    “Lavoro maschile” però … perché le donne certi aggettivi li usano esclusivamente per descrivere le loro eroine femministarde!!!
    Caparexa …
    grazie e buona serata.
    Sammy.

    RispondiElimina
  10. RaffaellaR!!!
    Il tuo detto, o meglio, la sua rivisitazione mi ha fatto crepare!
    Brava!
    Mi parli dei politici???
    Beh … io sono la persona più a-politica che il genere umano conosca!!!
    Una banda di porci disgustosi magna-pane a tradimento, bugiardi, infimi, mafiosi nell’animo, senza palle, senza onore, senza dignità, senza rispetto, senza pietà … e potrei continuare all’infinito!!!
    Spendono 20mila euro per una festa dogata/drogata quando c’è davvero gente che conta gli spiccioli (io per primo!!!), l’INPS che fa le cazzate e i più poveri del Paese sono COSTRETTI a ridargli i soldi … propongono di controllare le spese dei partiti e guarda caso tutte le differenze politiche si abbattono in un istante … tutti a gridare NO all’unisono … PAURA!!!
    Sti ladri maledetti!!!
    Altro che soldi, ville, feste e bella vita … io a quelli lì gli farei spalare merda di maiale dalla mattina alla sera, e la notte gli metterei una luce per farli lavorare nei campi a suon di frustate … fino a farli morire di fame e di stenti … proprio come fanno loro con noi d'altronde!!!
    Una parte di me … una parte molto misera … un giorno … apprendendo della “forzatura” delle quote rosa in politica mi son detto: “Tanto … peggio di così, e chissà … forse una donna sarà più misurata e sensibile ai mali della plebe” … con la minchia!!!!! (scusatemi vi prego!)
    Una frigna, l’altra ruba, quella fa più notizia per il suo lesbico orientamento sessuale, l’altra fa la diva … insomma … al peggio si aggiunge il peggio!!!
    Mah … scusami lo sfogo … ma sai, chi vive alla giornata come me, un filino di imminchiatura ce l’ha eccome!!!
    Ciao RaffaellaR,
    grazie per lo sfogo!
    Sam.

    RispondiElimina
  11. Notizie come quelle citate e criticate da te, Sam... di solito vengono usate per evidenziare una presunta superiorità femminile da certi giornalisti che spesso sono delle "frustrate" ma anche dei "maschietti zerbini".
    E' ormai un fenomeno molto diffuso, intitolatosi "Doppio standard". Ad esempio se viene detto che una donna non può fare i lavori pesanti perchè debole fisicamente, e poi si pretende che la stessa donna sia definita forte, a volte più forte dello stesso uomo, è ovviamente una contraddizione.
    Se poi si cercano documentazioni, dimostrazioni pseudo-scientifiche per dimostrare una tale superiorità, se ne trova di tutto e di più... nel senso che si può plasmare tutto. Se prendi un dato storico e lo deformi a tuo piacimento, è ovvio che puoi ricavarne qualcosa, togliendo magari dei fatti che avvenivano davvero. Un esempio potrebbe essere la cosidetta e stracitata "oppressione" da parte dell'uomo. Eh certo, quando si parla di essa, si eliminano dei dati come ad esempio che gli uomini morivano in guerra difendendo le proprie famiglie, case, mogli, figli... mettendo in evidenza un certo vittimismo femminile.
    E' una tattica che si usa per acquisire di più diritti dell'uomo stesso, di più forza, di più potere politico, di più vantaggi, fino ad arrivare alla completa supremazia. Potrebbe sembrare anche un incubo, ma se non si agirà in tempo, certe iene, ma anche imbecilli, cercheranno di buttare nella merda totale tutto il genere maschile.

    Per approfondire tale argomento consiglio la seguente sezione di un forum antifemminista dove trovate una grandissima raccolta di notizie che riguardano "I doppi standard e le discriminazioni anti-maschili":
    Doppi standard e discriminazioni

    RispondiElimina
  12. Buongiorno Jan … buongiorno a tutti.
    Scusa se ti rispondo solo adesso ma non ho avuto modo di mettermi al computer.
    Vedi … mi fa sempre più piacere costatare che siamo in molti a vedere le cose senza farci ingannare da questa falsa società!
    Grazie per il commento e per l’approfondimento.
    Sam.

    RispondiElimina
  13. un ciao a tutti.


    Sam, anch'io confermo che le donne generalmente hanno sempre la precedenza, ma con uno sguardo un po' più obiettivo non saresti propenso a credere che non tutte hanno accesso agli aiuti di cui parlate?


    Io sono una dipendente pubblica e eseguo il mio lavoro con diligenza e onestà (anche se su questo blog c'è chi pensa che si possa fare di tutta erba un fascio come raffaellar) allo stesso tempo vedo donne però che sono impegnate nei lavori considerati "umili" e che si fanno in quattro tra famiglia, casa,figli ecc. A me non sembra che queste attingono a chi sa' quale ausilio!

    Beatrice da Firenze.

    RispondiElimina
  14. Buon pomeriggio Beatrice,
    … credo sia sottinteso che stiamo “necessariamente” generalizzando … e credo sia altresì implicito che RaffaellaR non si riferisse a te, ma come tutti noi “vede” quanta pressappochezza, disinteresse, negligenza, menefreghismo e poca competenza c’è negli uffici pubblici, dove il Cittadino dovrebbe trovare delle risposte, degli aiuti … insomma … assistenza.
    Infatti un giorno si e l’altro pure, sbucano news che vedono per protagonisti dipendenti pubblici che timbrano il cartellino per poi, invece, andare a fare la spesa!
    Ma questa non è una comune situazione mediatica, è sotto i nostri occhi ogni dannata volta che ci approcciamo con il sistema!
    Educazione inesistente, voglia di lavorare zero meno 10, su 6 ore e 40 ne faticano 20 minuti a esagerare e soprattutto c’è uno scaricabarile da far paura perfino a uno scaricatore di porto!!!
    Prendi ad esempio ciò che vedo io negli Ospedali ogni santo giorno … ahimè!
    Mentre poveri sofferenti aspettano per ORE ed ORE, vedi infermieri, professori e comunque il personale sanitario prendersi innumerevoli pause dividendosi tra vizi aberranti come il fumo, il bere ed il caffè compulsivo!!!
    In merito alle donne che non hanno (secondo il tuo punto di vista) accesso a certi aiuti, io non ne vedo e se ci sono è perché non sono state ben informate dall’amichetta pettegola!
    Perché credimi … se c’è un vero parassita sulla terra … è femmina!!!
    Ciao e buon pomeriggio a te!
    Sam.

    RispondiElimina
  15. Beatrice …
    vorrei aggiungere qualcos’altro in merito.
    Una notizia “importante” è stata data oggi sui più importanti TG d’Italia: “altri Beagle ADOTTATI (manco fossero bambini) da altre FAMIGLIE! L’impegno del Governo di vietare tassativamente gli esperimenti sugli animali!”
    Hai capito in cosa si impegna il nostro Governo … del nonno e della nonna che gli staccano le utenze perchè del tutto IMPOSSIBILITATI a pagarle non se ne fotte nessuno, anzi … ci sono pure gli aumenti … di chi rimane da un istante all’altro senza un lavoro se ne sbatte la ciolla tutto il sistema … e che fa il Governo? Si occupa dei cani!!!!!!!!!!
    Hai capito perché poi la tua categoria è vista male a priori?
    Certo tu non sarai tra questi … ma ci viene piuttosto difficile distinguere “lavoratori” onesti è non, tra le file dei dipendenti pubblici dal momento che ormai c’è una porcheria morale in giro che non risparmia più nessuno!!!
    “Lei” fotografata al festone togato e che, integerrima non rinuncia alla poltrona (avrebbe dovuto farlo anche solo per segno di rispetto verso la sua Regione), gli indagati che guarda caso si dicono tutti “sereni”, la lega (il minuscolo è voluto) cià le volpi e le carogne in seno e c’è ancora chi sta lì nelle piazze a entusiasmarsi di discorsi triti e ritriti densi di enfasi e frasi ad effetto, la pora cocca del parlamento che intanto fa la gnocca dovunque, il frocetto che sbandiera valori morali a destra e manca e i pugliesi stanno sempre nella stessa, medesima cacca, il comico che s’arricchisce al grido che “è lui la soluzione” e intanto intasca soldi a palate, lo sciupa femmine attempato che si fa ricattare dalle puttanelle, il “professorone” che ha mandato l’Italia in mezzo alla più totale disgrazia e tu hai l’ardire che non si può fare di tutt’erba un fascio???
    E dimmi … chi è che si salva tra queste figure?
    Lì il più pulito ha la rogna!!!
    Ma non scherziamo!
    Le donne hanno avuto la possibilità di cambiare le cose … ma invece l’hanno peggiorata!
    Sam.

    RispondiElimina
  16. Buongiorno Sam e buongiorno a tutti.
    Si..va un pò meglio,questa volta mi sono fermata,Sam nn possiamo fare ancora i nomadi cambiando città,la paura a furia di averla, ti si cuce addosso come una seconda pelle e ti abitui ad essa, io ormai sono un'adulta e fa niente, ma x i miei bambini nn voglio che sia così,nn deve, anche xchè.. se fuggi nn serve a nulla,il passato ti trova cmq,x cui mi sono fatta coraggio e questa volta a chi di dovere farà il suo compito,spero di aver preso la decisione giusta:(.

    Ho letto il post,a dire il vero l'ho appena letto.

    E' vero le donne campano + degli uomini e quando succede il contrario,l'uomo(specie se è anziano)nn riesce a farsene una ragione x la perdita della sua compagna e si lascia andare,infatti spesso sento dire in questi casi:ora che ha perso la moglie la seguirà anche lui.

    Hai notato Sam?Quando si è insieme, gli uomini pur avendo tutte quelle caratteristiche fisiche x andare avanti da soli,hanno bisogno della loro compagna,nonostante di questa loro si lamentino e dopo quando nn ce l'hanno + soffrono, fino a lasciarsi morire.

    Sicuramente i lavori che svolgono gli uomini nn possono essere paragonabili a quelli delle donne,almeno parlando di resistenza fisica,ma è vero anche che gli uomini sono vantagiati dal fisico e questa nn è una nostra colpa,noi donne abbiamo altre doti,forse proprio quelle x cui l'uomo nn riesce a farne a meno x vivere senza,come la costanza,la positività,la determinazione e soprattutto la dolcezza...tanto lo so che adesso ti farai 4 risate :)

    Buona giornata Sam
    vi voglio bene e dai un bacio a Noorm
    LO

    RispondiElimina
  17. Buongiorno LO,
    è bello rileggerti.
    Ora ho un problemino col computer e siccome io e ‘sti affari infernali non andiamo molto d’accordo, devo chiedere aiuto, ma nel pomeriggio ti risponderò, sempre che non mi incavoli così tanto che lo sbatto per terra!
    A dopo quindi.
    Sam.

    RispondiElimina
  18. Ok ragazzi e ragazze,
    ho bisogno che qualcuno mi dia qualche dritta prima che non faccia un falò con questo PC del 500 a.c.!
    Jan … anche tu hai un blog e se non ricordo male sei un genietto col computer … mi rivolgo principalmente a te ma chiunque ne sappia … si senta il benvenuto, ve ne sarò grato!
    Allora, vediamo se riesco a farmi capire: da qualche giorno hanno cambiato “l’interfaccia” del mio Blog, la trovo lenta e poco intuitiva … ma questa è solo la mia opinione!
    Ora io vorrei sapere se esiste un modo per ritornare alla precedente versione.
    Ti faccio un esempio, l’ultimo commento di LO era di una determinata lunghezza e quando l’ho controllato ho scoperto che quando sono su “commenti in attesa di moderazione” il commento non viene visualizzato per intero.
    Pertanto ho dovuto pubblicarlo pur non avendolo letto tutto.
    Detto questo … io ho diversi lettori che commentano tanto per dare la propria versione ma mi hanno chiesto spesso di “non pubblicare” e se questo è scritto alla fine del loro commento (dove io non posso leggere) rischio di non accontentarli.
    Che ne sai?
    Ti ringrazio anticipatamene Jan.
    Sam.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'interfaccia ossia quel "sistema" che ti permette di gestire il tuo blog è stata cambiata non solo a te, ma a tutti i blogger della rete "blogspot". Anch'io mi sono abituato con quella vecchia, ma ripristinarla non è più possibile! Qualche giorno fa c'è stato un avviso che non sarà più possibile ritornare a quella precedente.

      Dunque, le soluzioni sono queste:
      - o devi cambiare browser (trovi qui quelli compatibili con la nuova interfaccia)
      - o è un problema del tuo pc, che è forse troppo lento.

      Comunque, se non ci sono gravi problemi, non ti consiglio di cambiare nulla.

      Per quanto riguarda i commenti, ho visto, sì... purtroppo da quello che ho notato io non si vedono per intero... quindi, l'unica soluzione è publicarli e poi cancellare quelli che non ti soddisfanno.

      Ciao,
      Jan

      Elimina
    2. Cappelloacilindro15 ottobre 2012 17:37

      Se hai un problema col PC che è troppo lento, prima di gettarlo dalla finestra prova con un programma di ottimizzazione tipo questo, gli dai una bella pulita e vedi se hai ancora problemi. Non credo proprio che dipenda dal browser, comunque se usi Firefox o Chrome dovrebbe essere tutto a posto da quel punto di vista.

      Sulle donne che non lavorano perchè i maschi lo fanno per loro... i maschi dovrebbero semplicemente smettere di farlo, punto! Poi vedi come cambiano le cose!!

      Elimina
  19. Buon pomeriggio LO,
    … beh … al contrario di me, tu scovi sempre il lato positivo delle donne … caspita che brutta malattia che hai … secondo me è incurabile!
    Vivete di più, faticate di meno, quel poco che fate è sottoposto ad una miriade di “aiutini” specifici di categoria, se sbagliate avete sempre la lacrima pronta che tanto ci tocca il cuore (a noi maschi dementi), e siete trattati esattamente come facenti parte di categorie protette!
    Sfido io a tirare le cuoia più tardi di noi altri che siamo da sempre trattati semplicemente da esseri umani.
    Quelle volte che una donna muore prima di suo marito … dovrebbe essere l’inizio di una nuova, vera e libera vita … ma non lo è, perché l’uomo si ritrova di colpo a dover eseguire diversi compiti prettamente femminili … ovvio che ne senta la mancanza!!! Non trovi?
    D’altra parte se schiatta l’uomo, la donna ha diritto ad eredità, pensioni, agevolazioni, assistenze ed un altro miliardino di ULTERIORI aiuti … sfido io che se ne dimentica o se ne faccia una ragione dopo pochi giorni!
    Fidati … io con gli anziani, vedovi e vedove, ho a che fare tutti i giorni!!!
    E poi … noi siamo avvantaggiati dal nostro fisico?
    E’ vero … ma come mai le tante qualità delle donne, di cui parli, latitano così tanto?
    Come mai le donne chiedono SEMPRE DI PIU’ all’uomo di essere maggiormente coinvolto nei lavori che spettano esclusivamente a lei???
    Io vedo sempre più delle dementi dire: “amore … io esco per trovare Scema e fare spesa, guardi tu la torta in forno?” … ma non ho MAI visto un uomo dire: “Hei … Demenzia … perché oggi non vieni con me che devo posare piastrelle per un capannone?”
    Non diciamo sciocchezze dai!
    Ciao,
    Sam.

    RispondiElimina
  20. Sam, guarda questo. E' il giornale femminista più letto dalle donne italiane!

    http://complessata.altervista.org/

    Caparexa

    RispondiElimina
  21. Buongiorno Caparexa.
    Ho dato un’occhiata, ma non sono andato oltre … proprio non ci riesco!
    Sai come la penso?
    Noi uomini abbiamo fatto grandi passi nel corso della storia. Abbiamo lottato contro il razzismo, contro la tirannia, contro la schiavitù, contro le discriminazioni … abbiamo rivoluzionato il pensiero di molti cercando in tutti i modi di contenere la malvagità insita nell’essere umano … nonostante questo, abbiamo una grossa colpa di cui stiamo già pagando le “care” conseguenze, ma temo che il peggio debba ancora venire.
    Abbiamo sottovalutato il fenomeno del femminismo, ci abbiamo fatto spallucce, ci siamo fatti qualche risata … qualcuno di noi ne è indignato … ma nulla di più!
    Invece il femminismo è odio allo stato puro verso il maschio, è una sorta di razzismo spietato, c’è una copiosa componente di malvagità umana in esso, noi non abbiamo mai tenuto conto che a quelle puttane noi facciamo proprio schifo!
    Ti ricordi, nemmeno troppo tempo addietro, quando in certi Stati Americani era vietato ai “negri” di viaggiare in pullman insieme ai bianchi? Quando potevano frequentare chiese, locali e posti a loro destinati?
    Le femministe hanno lo stesso terribile, agghiacciante e maligno sentimento verso di noi!
    Loro non ironizzano, loro non parlano di simpatia o antipatia, loro ODIANO!
    E fino a quando noi continueremo a subire in silenzio … loro continueranno a fomentare odio verso di noi, ci emargineranno e saremo declassati come una razza inferiore!
    Quello che stanno raggiungendo è un limite davvero imminente ma che segnerà un capovolgimento di fronte per loro del tutto inaspettato!
    Noi in guerra ci siamo andati, noi sappiamo morire per un ideale, noi facciamo male, noi siamo nati con l’istinto di uccidere … stiano attente!
    Noi non parliamo … passiamo subito ai fatti!
    La cosa che più di tutte io non capisco però, è che le altre donne stesse non emarginano queste bastarde … perché non alzano la voce anche loro contro l’aborto, la libertà sessuale, il non sposarsi, il divorzio, l’affidamento dei figli e tutto quell’altro aberrante mucchio di schifezze amorali il femminismo propina!
    No … anzi, quando scendono in Piazza sono pure osannate e pure dagli uomini!!!
    Ve bene che la madre degli stronzi sta sempre incinta ma …!
    Grazie.
    Sam.

    RispondiElimina
  22. Buongiorno Sam, come va?
    Mi dispiace molto per la mia assenza,ma mi trovo all' estero a lavorare. Quando torno a casa sono talmente stanca ( non che mi voglia lamentare, per stare in tema) che non ho voglia nè tempo manco di leggere. In genere riesco a leggere solo i post, ma non i commenti.E i tuoi post mi piacciono sempre devo dire.
    Un caro saluto a tutti , in particolare a Norm.
    Girasole

    RispondiElimina
  23. Ciao Girasole!!!
    E’ bellissimo ritrovarti!
    Lo sai?
    Quando entro nel Blog per controllare i commenti, le statistiche etc. vedo che mi leggono da tutte le parti del mondo … vedo scritto il Paese ed il numero di lettori che mi leggono da lì!
    Chissà dove sei e chissà quanto ti manca la tua adorata Terra!
    Buon lavoro dunque e grazie di essere passata qui al Cheers!
    Normy contraccambia, oggi si sente un po’ meglio e s’è messo a fare una torta a forma di panda per una bimba che domani farà il compleanno, dovresti vedere che capolavoro!
    Io invece sono impegnato ai fornelli … la mia parmigiana di melanzane oggi farà furore!
    Ti auguro ogni bene,
    ciao.
    Sam.

    RispondiElimina
  24. la parmigiana????????????????

    Sam di sicuro farà furore :) :)

    Ma che è successo al tuo bar?
    Hai cambiato veste?
    Sai che mi dispiace....lo preferivo prima,così sembra + + + + come dire...+ freddo :(

    Buon fine settimana Sam e a tutti :)

    ciao da
    LO

    RispondiElimina
  25. LO!
    Lasciamo perdere!
    Se continua così questa volta per davvero chiudo il blog e vado all’internet point del paese una volta al mese per controllare la mia posta personale!!!
    I soldi mancano, questo assemblaggio d’immondizia che ho messo su’ è quanto di più snervante si possa immaginare, poi ci si mette pure “blog spot” che cambia tutto ed io non ci capisco una beata tra tutti questi stramaledettissimi termini più incomprensibili di una bolletta dell’enel, per capire che qualcuno mi scrive devo fare 18 passaggi e scusami … ma io ho troppe incombenze durante la giornata e forse davvero non posso più gestire il blog!!!
    Dico sul serio!
    Ho degli anziani da assistere, l’orto da portare avanti, casa mia, la bottega, i miei cari, Normy e i suoi figli … non posso più sprecare ore al pc perché questo non funziona quando potrei impiegare due secondi per la stessa operazione!
    Pensa che mi si spegne il PC in continuazione, la connessione è lentissima, sono costretto a scrivervi prima su Word, salvare ogni 10 secondi sennò mi si blocca improvvisamente e perdo tutto, fare copia ed incolla sul Blog e poi sperare che la connessione mi permetta di spedire la risposta!
    Per leggere un dannato commento spesso mi ci vogliono più di dieci minuti per quante volte si blocca sto water con i fili!!!!!!!!!!
    LO … io non vorrei dirvi addio, né tagliare i ponti né dire la parola fine … ma qui spiragli non ce ne sono ed io non posso, proprio NON POSSO continuare a perdere 20 minuti per un operazione che solitamente ne richiede 30 … ma di secondi!
    Non so proprio che diavolo fare!
    L’altro ieri un amico mi ha detto che forse mi avrebbe regalato il suo portatile perché con la “3” aveva preso I-phone e tablet … per cui … ma poi, ha cambiato idea e quindi io non so davvero come continuare.
    Davvero … non lo so!
    Mi dispiace.
    Sam.

    RispondiElimina
  26. Ma scusa Sam,Jan quando ti ha scritto,nn ti ha spiegato cosa fare x "blog spot" se nn ti è chiara qualcosa chiedi a lui...aspetta ora CI PARLO.

    Senti Sam..x favore nn voglio sentire lamentele,nn ti arrendere,fallo x me,altrimenti io che dovrei fare se tu ti arrendi x queste cose :(

    Dai Sam bisogna essere ottimisti...troveremo la soluzione,nn preoccuparti,vedrai..fidati:)

    buona serata e fammi un sorriso a 33 denti..nn barare che ti vedo :)
    LO

    RispondiElimina
  27. Sam..Jan ti avevo scritto e parecchio x aiutarti a risolvere quel problema mi ha detto che se nn hai ricevuto il messaggio di controllare nell spam,ti scriverà di nuovo.
    LO

    RispondiElimina
  28. Ciao Sam!
    Non sono sicuro se il mio commento precedente in cui ti ho spiegato alcune cose ti sia arrivato. Comunque, aspetto la tua conferma se leggi questo mio commento e poi continuo.
    Non so se potrò aiutarti, comunque... avvisami.

    p.s. é probabile che sia finito nello spam.

    RispondiElimina
  29. Buongiorno a tutti e buona domenica.
    Jan … grazie, mi sembra di intuire che non posso farci molto … peccato!
    Pensa che i tuoi commenti, che solitamente mi arrivano sotto la cartella “spam”, adesso manco me li segnala, devo cercarli io!!!
    LO … ma qui non si tratta di arrendersi; prova a immaginare che rottura di scatole sia accendere un computer per poi poterlo usare quando t’è ricresciuta la barba!
    Lo sportellino del lettore CD si apre e chiude in continuazione, sembra posseduto! (ma io questa noia l’ho già risolta a modo mio!)
    Pensa che quando scrivo su Word, il PC è così lento che le parole digitate mi compaiono dopo uno o due secondi … maledizione!!!
    Si spegne in continuazione … anzi, si spegne e riaccende da solo … fa tutto lui, non è un mezzo al mio servizio … sono IO al suo servizio!!!
    Insomma … non è per trovare una scusa, ma ci sono giorni che ciò già i nervi a fior di pelle per i miei problemi … vorrei potermi distrarre con voi tutti, ma non posso neanche quello; ma ti rendi conto che noia è trovarsi a leggere un commento o a scriverlo e d’improvviso si blocca tutto???
    Io farò del mio meglio, cercando di portare pazienza, ma ammetterai anche tu che non si può perdere 20minuti (non esagero) per un’operazione che dovrebbe essere terminata in pochi secondi!
    Vedremo.
    Oggi sarò tutto solo, io e le mie galline, io ed i miei conigli, io ed i miei ortaggi, io e la mia pasta fatta in casa con sugo di stinco di maiale, LO stinco di maiale, un’insalatona mista con fiumi di aceto rosso, un bel fiaschetto di vino rosso e spero … nulla a disturbare il riposo del giusto!
    Specie le donne!!!
    Ah … dimenticavo: questo computer è stato progettato da una dannatissima donna!!!
    Lo giuro, dietro c’è scritto “Marialuisa” col pennarello!
    Secondo me c’è il suo spirito dentro e cerca di ostacolare le mie perle di saggezza (?) verso le donne!
    Domani chiamerò il Prete e lo farò benedire con l’acqua santa … e sono sicuro che esploderà!!!
    Buona domenica a tutti!
    Sammy.

    RispondiElimina
  30. Buona domenica Sam e a tutti..:) :) :)

    così mi piaci ;) incaz...col pc ma anche ironico, caparbio...e poi se il pc è stato progettato da una donna...a maggior ragione sarai + determinato ad avere pazienza e determinazione,nn puoi mica dargliela vinta nn credi?
    No Sam..NN PUOI DARGLIELA :)

    Senti,ma quel (LO STINCO DI MAIALE) è UN ERRORE DI BATTITURA VERO?
    No ..xchè se nn lo fosse,quando chiami il prete approfittane e oltre al pc fai darti l'estrema unzione xchè ti servirà in caso dovessi trovarti:)

    cmq ...ne approfitto.. e ti dico:
    di nascosto prendi un pò di acqua benedetta e passamela sotto il banco..male nn mi farebbe:)

    Oggi,da me niente ospiti,sarò io e i miei bambini e x noi sto già preparando:i cannelloni,le orecchiette col sugo e cacio ricotta,la cotoletta con le patatine fritte e..basta.
    Ieri ho fatto la focaccia ripiena con soffritto di cipolla(xò era x il marito della mia migliore amica) e le puccette...queste x noi:)

    Buona domenica Sam e a tutti

    PS: mi raccomando...se ti gira la..aspetta com'è che la chiami????
    ODDIO NN ME LA O RICORDO.....
    la...trabisonda...tirabisonda...o madonna.....come cacchio si chiama???:( :( :(

    Beh....quella cosa lì......NN PRENDERTELA CON LE UNIFE FEMMINE CHE AVRAI A PORTATA DI MANO...GALLINE!!:) :) :) :) :) :)

    Ma poi te l'anno data la gattina?

    LO :)

    RispondiElimina
  31. Buongiorno anche a te LO,
    … ma perché? Non si può mangiare lo stinco di maiale?
    Guarda … io me lo faccio dare da un allevatore che ha pure il macello, facciamo un vero baratto … io gli porto ortaggi freschi e lui li scambia con ottimi tagli di carne (peccato che io non ne vado matto) … in ogni caso, lo metto in casseruola con sedano, cipolla, aglio, alloro, rosmarino e finocchietto selvatico, lo faccio rosolare alla perfezione, sfumando con un po’ di vino … poi … lo “finisco” in forno, con una ciotola d’acqua sul fondo del forno per dare più tenerezza e rendere più succulenta la carne.
    Una volta finita la cottura, metto da parte un po’ di sugo di cottura e lo allungo con un po’ di conserva dei miei pomodori … sai, per la pasta!
    E’ pesante come la gobba di Andreotti, ma è ‘na squisitezza!!!
    A pranzo finito un bel bicchierino di Mr Muscolo ed è fatta … ma no dai, basta anche la grappa!
    Senti ma che sono le “puccette”?
    Inoltre … niente male il menù!
    La gattina?
    Si … era simpaticissima!!!
    Ma poi, una mattina, uscendo di casa la cercavo per darle da mangiare e l’ho trovata che miagolava dentro il cofano della macchina del vicino … è uscita, ma poi deve esserci rientrata … non l’ho più vista!
    Lo sai? Con me il detto “I gatti hanno sette vite” si tramuta in “I gatti, se vanno da Sam … hanno sette giorni!”!!!
    Mah!
    Buona giornata dunque,
    Sam.

    RispondiElimina
  32. Oddio neanche TU sai che sono le puccette???????????????
    Jan anche NN SAPEVA.. ma poi quando le ha viste ha detto che le avrebbe mangiate volentieri :)

    Le puccette Sam si fanno con l'impasto della focaccia,io infatti,ne ho fatto di + dell'impasto per la focaccia col soffritto che ti dicevo, x fare appunto le puccette,cerca solo quando lo fai di farlo molto morbido,aiutati con l'acqua tiepida e farina nelle mani x nn sentirtele appiccicose :)
    poi ne prendi (quando è già lievitata) dei pezzettini un pochino + grandi di una noce,li metti nel palmo della mano e dentro ci metti quello che ti piace,io il salamino a dadini,ma puoi metterci le olive nere,i wrustel(io li evito)ma anche un "pochino" di soffritto,poi sempre con le mani formi delle palline e le schiacci un pò e man mano le metti nella teglia infarinata e poi in forno a 180° guarda li devi tenere pochissimo li devi uscire se il forno è molto caldo dopo anche 10 min.anche se ti sembrano bianche(saranno sofficissime) a casa mia vanno a ruba e si possono sostituire al pane e con mezzo chilo di farina ne escono una trentina :)
    quanto mi piacerebbe fartele assaggiare,provale sono buone e poi l'impasto lo fai come lo sai fare TU.

    Ma sai che la storia del baratto mi piace da morire??????

    Io lo farei volentieri,che ne dici..io ti faccio le puccette e tu in cambio..in cambio ....in cambio....

    Oh mamma santa,ci sono tante cose da fare a casa mia che nn saprei cosa scegliere:)
    anzi ho deciso..ti farei aggiustare il portoncino,nn si chiude bene,anche se chiudiamo(sembra chiuso) ma se spingi si apre e devo sempre controllare e spingere + forte :( e poi Sam ti farei cambiare la rete che ho alla porta del giardino,noorm(il mio cagnolone) con la zampa(siccome vuole entrare in casa) l'ha rotta e poi....

    vabbè oltre alle puccette ti farei anche il polipo alla Luciana...troppe cose ti dovrei far fare :)

    P.s. quindi nn hai fatto neanche in tempo a dare un nome alla gatta?
    Io ringrazio noorm che me li tiene lontani.

    Un bacio al tuo Noorm mi raccomando daglielo..vabbè un abbraccio dai...
    Ciao
    LO

    RispondiElimina
  33. Ecco a cosa vi servono gli uomini … ad aggiustare portoni, reti, sollevare pesi etc. … maledette!
    Scherzo … ma sai una cosa?
    Amo la buona cucina tradizionale Italiana, la adoro … e te lo dice uno che s’è appena pappato un etto di pasta, mezzo stinco di maiale, spinaci in padella con aglio e peperoncino, una bella insalata mista e due pesche noci appena colte dall’albero!
    Ora ti sto scrivendo con due protesi di mezzo metro l’una … per motivi di panza non arrivo alla tastiera, ho le guance rosse, sono sazio come un maialino da latte ed ora mi sparo un paio di grappe e faccio di me un tutt’uno col divano!!!
    Buon pomeriggio a tutti!
    Minchia! Se mi scappa un rutto crepo il vetro del monitor!!!
    Sam.

    RispondiElimina
  34. Solo tra i dipendenti pubblici della PA sono oltre 300 mila in più.Negli ultimi decenni sono stati garantiti tutti lavori dove non si fa praticamente nulla.In Provincia negli uffici della mia città ci sono donne che cazzeggiano a mattinate intere,pensando che fare nel pomeriggio.Sono parcheggiate a stipendio pieno e contributi pensionistici senza far nulla.Moltissimi uomini si beccano tutti i lavori usuranti che le donne non fanno,anzi non vogliono fare.

    RispondiElimina
  35. AMEN!!!
    "Vogliamo entrare anche noi nel mondo del lavoro!" frignavano!!!
    Detto fatto ... peccato però che le pore cocche il concetto di lavoro, che racchiude in se' qualcosa come "passione, amore, dedizione, concentrazione, prestanza fisica, intelligenza, forza morale, integrità, maturità e competenza, non sanno manco dove sta di casa.
    Trovi una donna muratore su un miliardo ... e forse, anzi sicuramente, è pure lesbica!!!
    Ciao e grazie,
    Sammy.

    RispondiElimina